Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, il Mangia 2021 a Massimo Maccherini

  • a
  • a
  • a

Il Concistoro del Mangia, presieduto dal sindaco di Siena Luigi De Mossi, ha deciso di assegnare, come da previsioni, il Mangia 2021 a Massimo Maccherini, la cui candidatura è stata presentata dalla contrada del Nicchio. Cardiochirurgo alle Scotte e responsabile del programma trapianto di cuore e Vad (assistenza ventricolare, dall'acronimo inglese di ventricular assist device), specializzato in cardiochirurgia e chirurgia toracica, coordina l’unico centro della Toscana per trapianti di cuore, attività a cui si dedica dal 1994.. Ha effettuato oltre 4.500 interventi cardiochirurgici ed è sempre stato punto di riferimento per pazienti, colleghi e associazioni di volontariato.

 

 

"E' un grande orgoglio - commenta Antonio Barretta, direttore generale dell'Azienda ospedaliero-universitaria senese - vedere un nostro professionista insignito della massima onorificenza della città di Siena. Un riconoscimento che dà pregio e lustro al suo lavoro, all’attività del nostro centro trapianti di cuore, unico in Toscana, e a tutto il nostro ospedale. Tale onorificenza acquisisce un significato particolare e quanto mai rilevante, perché sottolinea l’importanza delle eccellenze presenti all’Aou senese, tra cui il trapianto di cuore".

 

 

Oltre al Mangia 2021, sono state attribuite anche due medaglie di civica riconoscenza. Una sarà consegnata a don Sergio Volpi, su proposta della contrada della Lupa, di cui è correttore. Ricopre anche il ruolo di Rettore del Collegio dei correttori delle 17 consorelle ed è parroco di San Miniato. E' stato ritenuto degno di onore per il suo impegno nell’aiutare il prossimo, portando avanti progetti di volontariato e solidarietà tanto a Siena quanto in Africa.

L'altra medaglia va a Lorenzo Granai, su proposta della contrada della Torre. Navigatore di rally plurivittorioso, ha conquistato il campionato italiano rally assoluto per due volte (2016 e 2017) e il titolo europeo Tour European rally nel 2017 e 2018. Fino ad oggi ha partecipato a circa 400 gare, tra cui 8 come pilota.