Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, a Siena verso la conclusione le vaccinazioni per gli over 80. Accesso libero agli hub

  • a
  • a
  • a

Coronavirus, si avvia alla conclusione la vaccinazione degli over 80. Giovedì 22 aprile è proseguita ancora ad accesso libero e cioè senza prenotazione alla discoteca Papillon di Monteroni d’Arbia, agli ex Macelli di Montepulciano, al palazzetto del Bernino di Poggibonsi. Sarà possibile per gli ultraottantenni accedere senza prenotazione anche nei prossimi giorni, in base alla programmazione delle aperture dei centri vaccinali: oggi venerdì 23 aprile al Bernino a Poggibonsi dalle 14.30 alle 19; sempre oggi  agli ex Macelli di Montepulciano dalle 14 alle 19.30;  oggi dalle 8.30 alle 13.30, sabato 23 aprile dalle 14 alle 18.30 e domenica dalle 8 alle 13 al poliambulatorio di Pian d’Ovile a Siena.

 

Ieri nell’intera Asl Toscna Sud Est e quindi nella province di Arezzo, Grosseto e Siena sono stati 12 gli ultraottantenni che si sono presentati per la vaccinazione: 8 ad Arezzo, 4 a Siena e nessuno a Grosseto. Questa mattina, per la provincia di Siena, se ne sono aggiunti 9, per un totale di 13 ultraottantenni vaccinati senza prenotazione nei due giorni.

La percentuale degli over 80 vaccinati in prima dose nella Asl Toscana Sud Est supera il 95%. Il 5% non vaccinato? Anziani che non hanno volontariamente aderito alla vaccinazione, oppure che hanno contratto il Covid e sono in convalescenza e quindi non possono essere vaccinati. Infine anche coloro che per motivi di salute non lo possono comunque fare.

 

 

Ma chi sono gli ultraottantenni che hanno risposto all’appello Asl per vaccinarsi comunque in queste ore? Ci sono quelli che erano già in lista dal proprio medico di medicina generale e hanno preferito anticipare la vaccinazione, quelli che inizialmente non avevano aderito e poi sono tornati nei propri passi, quelli che hanno terminato in questi giorni la convalescenza dopo aver contratto il Covid.

In tutta la Asl Toscana Sud Est le vaccinazioni proseguono anche oggi per tutte le categorie previste (over 80, 70-79, estremamente fragili e loro conviventi). Oggi sono state somministrate 2.950 dosi: 1150 ad Arezzo, 850 a Siena e 950 a Grosseto.