Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, un caldo febbraio: 9.3 gradi di media, solo quattro giorni con temperature sotto zero

Esplora:
 bernardo-gozzini

Carlo Pellegrino
  • a
  • a
  • a

Un febbraio con una temperatura media di 9.3 gradi centigradi. Ha fatto caldo a Siena, per la precisione 2,9 gradi in più della media registrata dal 1955 al 2021, che è pari a 6.4 gradi. Caldo ma non torrido, considerando che il 2021 è soltanto il settimo in classifica. Dopo un 2013 da 10,2 gradi, sono venuti 2020 (10.1), 2008 (9.8), 2019 (9.5), 2002 (9.5), 1966 (9.4). Il 1990 e il 2016 hanno fatto registrare la stessa temperatura media, 9.3 gradi, del 2021. Sono i dati registrati a Siena Poggio al Vento, la stazione del servizio idrologico regionale, ed elaborati dal Consorzio Lamma, il laboratorio di monitoraggio e modellistica ambientale per lo sviluppo sostenibile nato con la sinergia tra Regione Toscana e il Consiglio nazionale delle ricerche.

 

“E’ senz’altro significativo - afferma Bernardo Gozzini, direttore scientifico del Consorzio Lamma e primo tecnologo all’istituto per la bioeconomia - che sette di questi nove anni siano successivi al 2002 e sei successivi al 2008. Questo significa che da qualche lustro si sta consolidando una tendenza che vede il progressivo aumento delle temperature. Un aumento chiaro ed evidente anche se prendiamo come riferimento, per calcolare i dati medi climatici, trentenni diversi (per esempio 1971-2000, 1981-2010 o 1991-2020)”. “La tendenza per febbraio - rileva Gozzini - è quella di una crescita di un grado e mezzo ogni 50 anni. Tornando al 2021 abbiamo registrato un aumento di 2,8 gradi per le minime e di 3 gradi per le massime”.

 

Febbraio 2021 in cui ha fatto freddo solo tra venerdì 12 e martedì 16 (unici quattro giorni con il segno meno) . Domenica 14 la temperatura più bassa, -3.8 gradi, mentre la massima più fresca, 2.9, è di domenica 13. Per il resto è stato un mese assolutamente mite, fin dal suo avvio, considerando sabato 6 il termometro è oscillato tra 9.2 e 15.7, dati decisamente primaverili. Per non parlare della seconda parte del mese: mercoledì 24 la temperatura più alta, addirittura 23.5 gradi; il giorno successivo la minima più mite, 10.7 gradi.