Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, a Siena muore anziana vaccinata: 95enne colpita dalla variante inglese

  • a
  • a
  • a

Siena, è morta, colpita dalla variante inglese del Coronavirus, una dei 12 positivi al Covid riconducibili alla residenza assistenziale Bottai di Colle Val d’Elsa. La anziana, che aveva 95 anni, era stata vaccinata e aveva ricevuto le due dosi del Pfizer-Biontech. La seconda somministrazione le era stata iniettata lo scorso 26 gennaio. Ciò nonostante è deceduta nella notte tra mercoledì e giovedì all’ospedale delle Scotte. Le sue condizioni erano via via peggiorate, per questo motivo era stata decisa la sua ospedalizzazione. Ma il ricovero non è stato sufficiente per salvarle la vita. 

 


Ora si aprono, quindi, tanti interrogativi. Tante domande alle quali sono necessarie delle risposte. La prima è la più semplice: cosa è successo? E, di conseguenza, la seconda: perché il vaccino Pfizer-Biontech non ha protetto dal virus? 
La Asl sta ovviamente effettuando una valutazione, che è ancora in corso. Ieri intanto è stato tenuto un incontro a distanza tra la Fondazione Altavaldelsa e i parenti delle persone positive che sono stati informati della situazione. 

 


“Esprimo la mia vicinanza alla famiglia della persona che è venuta a mancare – afferma il sindaco di Colle Val d’Elsa, Alessandro Donati – Le sue condizioni di salute sono purtroppo rapidamente peggiorate. Sono preoccupato per la situazione, siamo sicuri che la variante inglese è presente, questo è stato accertato. La speranza è che la somministrazione del vaccino riesca a fermare la diffusione del contagio e gli effetti del virus. Dobbiamo continuare ad osservare al massimo tutte le norme anti-contagio, per il resto siamo di fronte ad una situazione che al momento è sconosciuta a noi e alla scienza. Attendiamo i risultati degli approfondimenti sierologici che devono arrivare da Arezzo. Continueremo a tenere sotto stretta osservazione la situazione”. 


Servizio integrale a cura di Gennaro Groppa sul Corriere di Siena del 26 febbraio