Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meloni, insulti sessisti dallo storico Gozzini. Lei: "Grazie presidente Mattarella per la solidarietà"

  • a
  • a
  • a

Gli insulti alla radio del prof dell'Università di Siena nei confronti di Giorgia Meloni non sono certo andate in archivio con le scuse dello stesso docente nei confronti della leader di Fratelli d'Italia. Sull'argomento è arrivata la solidarietà del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Meloni.

 

 

 

"Ringrazio il Presidente  Mattarella che mi ha telefonato per esprimermi personalmente la sua solidarietà in seguito agli insulti osceni ricevuti oggi", dice in una dichiarazione Giorgia Meloni dopo gli insulti ricevuti Giovanni Gozzini, docente all’Università di Siena, che intervenendo all’emittente fiorentina Controradio ha insultato e denigrato pesantemente la leader di Fratelli d’Italia. "È un gesto che ho apprezzato molto - dice ancora - e che ribadisce con fermezza il limite invalicabile, in una democrazia, tra critica e violenza". 

 Poi la versione della radio. "Ho cercato di contenere la cosa, mi sono cadute le braccia". Interpellato dall’AdnKronos, il direttore di Controradio, Raffaele Palumbo, torna sulla trasmissione ’Bene bene Male male', andata in onda venerdì 19, dove il professore Giovanni Gozzini ha rivolto pesanti attacchi alla leader di Fdi, Giorgia Meloni, usando termini offensivi. Un intervento che ha generato una enorme polemica per le frasi che sono finite al centro del dibattito politico, spingendo anche il capo dello Stato, Sergio Mattarella a intervenire in solidarietà alla leader di Fdi. "Noi - si rammarica il direttore Palumbo, che era presente nel corso della diretta delle 9 - siamo sempre stati, come radio, in prima linea per contrastare fenomeni di questo tipo, sulle tematiche di genere". Poi rispondendo sulla prosecuzione della collaborazione con lo storico Gozzini, spiega che "di sicuro, in settimana, ci sarà un momento di riflessione, vedremo il da farsi".

A proposito di Gozzini ecco il rettore. "Gozzini si è scusato prima con me e successivamente con un comunicato. È un professore di un certo livello e mai mi sarei aspettato un comportamento simile da lui, la cosa mi ha sorpreso parecchio", afferma Francesco Frati,  Rettore dell’Università di Siena commentando all’Adnkronos il sentimento all’indomani del tumultuoso dibattito dopo gli insulti al leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni dal professore Giovanni Gozzini.

 

 

"Il primo sentimento è stato quello dell’indignazione per le parole usate da un membro della nostra comunità che in un certo senso la rappresenta, anche se la cosa non è avvenuta in classe - spiega - Frasi che hanno un contenuto sessista oltre che ingiurioso, pronunciate nei confronti prima di tutto di un componente del Parlamento e in secondo luogo di una donna". Intanto ribadisce: "Per domani mattina ho già convocato il mio ufficio legale e valuteremo con i membri del collegio di disciplina tutti i provvedimenti che la normativa prevede. La cosa è delicata - sottolinea il Rettore - e credo sia opportuno fare una valutazione serena".