Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Bellotti e Alvalenti: l'estro al tempo del Covid

  • a
  • a
  • a

Tra i settori colpiti e frenati dal Covid, si fa un gran parlare di quello dello spettacolo, con ripetuti appelli, a ogni livello, a far ripartire le esibizioni dal vivo, con tutte le dovute precauzioni. Il mondo degli artisti, in questo periodo di lontananza forzata dalle scene, ha cercato di inventarsi qualcosa per tenersi impegnato e vitale. Non potevano fare eccezione i rappresentati senesi, che hanno sfruttato il web per intrattenere a vario titolo la propria platea.

 

 

Andrea “Andy” Bellotti, imitatore e trasformista di Montepulciano, è il re di Facebook con i suoi cavalli di battaglia Gianna Nannini e Cristiano Malgioglio. Recentemente è stato anche sulla Rai, nei panni di Ornella Vanoni, nel programma “I soliti ignoti” condotto da Amadeus. Solo una delle tante apparizioni di questo personaggio, che duetta con Pupo a distanza e ha dialogato con la stessa Gianna Nannini nel corso di una diretta su Rtl 102.5. Una stella in ascesa, con all’attivo una parte nella fiction sulla vita di Alberto Sordi e un servizio a lui dedicato sul settimanale Visto. Cosa si è inventato? “Ho creato un progetto di teatro in casa, chiamato Casa Bellotti, in cui ci sono spettacoli, ma anche tutorial su come si imitano i personaggi, ripercorrendo di ciascuno la storia attraverso le canzoni, il look, le esibizioni. Chiedo alle persone un contributo minimo, 5 euro attraverso Paypal, per poter partecipare e passare un po’ di tempo in compagnia e per non far sparire nel dimenticatoio la nostra professione e il nostro estro”.

 


In tutto questo, infine, merita uno spazio anche Alessandro Valenti, in arte Alvalenti, umorista, istrione, caricaturista che fa del tratto grafico e dell’improvvisazione un’arma vincente. Dopo un’estate in tour con il suo spettacolo (con due serate di tutto esaurito anche a Monteriggioni), il lockdown non lo ha trovato inattivo: delizia i fan con brevi filmati, chiamati “Ci sono mattine...”, in cui dispensa surreali pillole di saggezza.