Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, smantellato giro di prostituzione dopo un anno di indagini. Arrestati due cinesi: gestivano sette case di appuntamenti

  • a
  • a
  • a

E’ stato smantellato un grosso giro di prostituzione cinese in Toscana che aveva come base Poggibonsi.

A conclusione di oltre un anno d’indagini condotte dalla polizia municipale di Poggibonsi, sono state eseguite perquisizioni e sequestri, in stretta sinergia con la Polizia, con l’arresto di una donna di 37 anni e di un uomo di 45, entrambi cinesi, che gestivano ben sette case di appuntamenti, di cui due nella provincia di Siena. Le misure personali cautelari sono state disposte con ordinanza del gip di Siena.

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, favoreggiamento della permanenza in clandestinità, falso materiale e sostituzione di persona, perpetrati più volte, sono i reati accertati.

L’operazione ha portato anche all’individuazione di alcune prostitute sprovviste di permesso di soggiorno per le quali sono in corso, da parte dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Siena, i procedimenti per le espulsioni dal territorio nazionale.