Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, 44 morti in Toscana. Costante aumento dei pazienti ricoverati e in terapia intensiva: i nuovi casi sono 2.653

  • a
  • a
  • a

In Toscana altri 44 morti a causa del Coronavirus. Si tratta di 26 uomini e 18 donne con un'età media di 84,7 anni.  Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 17 a Firenze, 4 a Prato, 8 a Pistoia, 4 a Massa Carrara, 1 a Lucca, 5 a Pisa, 3 a Livorno, 2 a Arezzo.

Sono 1.879 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 687 a Firenze, 107 a Prato, 149 a Pistoia, 231 a Massa Carrara, 195 a Lucca, 183 a Pisa, 121 a Livorno, 100 ad Arezzo, 52 a Siena, 37 a Grosseto, 17 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Per il bollettino della Regione Toscana di domenica 15 novembre sono 79.403 i casi di positività al Coronavirus, 2.653 in più rispetto a ieri (1.870 identificati in corso di tracciamento e 783 da attività di screening). I nuovi casi sono il 3,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 5,7% e raggiungono quota 25.216 (31,8% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.331.924, 18.737 in più rispetto a ieri. Sono 8.496 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 31,2% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 2.007 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 52.308, +2,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 2.008 (63 in più rispetto a ieri), di cui 274 in terapia intensiva (8 in più).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 22.749 i casi complessivi ad oggi a Firenze (500 in più rispetto a ieri), 6.996 a Prato (260 in più), 6.656 a Pistoia (285 in più), 4.601 a Massa (364 in più), 7.397 a Lucca (219 in più), 11.080 a Pisa (342 in più), 5.622 a Livorno (162 in più), 7.727 ad Arezzo (259 in più), 3.387 a Siena (104 in più), 2.633 a Grosseto (158 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Sono 1.045 quindi i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 1.087 nella Nord Ovest, 521 nella Sud est.