Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, a Siena tornano le consegne a domicilio e gli acquisti da asporto: ecco i negozi nel progetto di Confesercenti

  • a
  • a
  • a

Coronavirus, asporto e consegna a domicilio tornano sempre più d’attualità, per chi vende e per chi compra, come la scorsa primavera. Per questo Confesercenti Siena torna ad attivare la rete di “Imprese in aiuto”, un elenco di esercizi associati che sono in grado di provvedere a questi servizi, in linea con le disposizioni d’emergenza. Attualmente sono 69, sparsi tra il capoluogo e il resto della provincia, attivi sia nel food che nel settore non alimentare. L’elenco e la mappa delle possibilità è consultabile all’indirizzo internet https://bit.ly/impreseinaiuto  (in alternativa, tramite il sito di Confesercenti Siena): per ognuna di esse sono indicate le opzioni di approvvigionamento (ritiro sul posto e/o consegna a domicilio)  e le modalità di utilizzo, con i recapiti utili per la prenotazione.

Le opzioni di approvvigionamento spaziano dai generi alimentari, freschi o confezionati (anche per animali) ai detersivi, articoli per la casa, pellet o bombole a gas.  Imprese in aiuto ha il doppio intento di aiutare i cittadini nel far fronte alle necessità in circostanze complicate, e di sostenere gli esercenti a mantenere viva la propria funzione, a fronte di eccezionali difficoltà nel restare aperti e della ulteriore spinta verso uno shopping on line che spesso avvantaggia imprese molto più grandi e distanti, piuttosto che le realtà di vicinato. L’elenco di imprese in aiuto potrà essere aggiornato nei prossimi giorni con le eventuali nuove disponibilità che saranno raccolte.