Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, maxi sequestri della Guardia di finanza per Halloween

  • a
  • a
  • a

Passato il week end di Halloween, per la guardia di finanza provinciale di Siena è il momento di tirare le somme dell'intensa campagna di controlli messa in atto per contrastare la contraffazione e l’abusivismo commerciale. L’operazione denominata “Trick or treat” ha portato al sequestro complessivo di circa 11 mila articoli (tra cui maschere, giocattoli, costumi, lanterne, scheletri, trucchi destinati soprattutto ai bambini), commercializzati sul territorio senza le informazioni, senza le indicazioni minime sulla sicurezza, privi della regolare marcatura Ce. Halloween, come noto, è una festività di origine anglo-sassone che da anni sta avendo grande seguito anche in Italia, con partecipazione di pubblico ad eventi a tema che richiedono travestimenti, trucchi ed accessori vari per festeggiare la “notte delle streghe” del 31 ottobre. E' proprio a tutela dei più piccoli che i finanzieri hanno intrapreso questa capillare attività, eseguita presso esercizi commerciali del capoluogo, della Valdelsa, della Valdichiana e dell’Amiatino, con l’obiettivo di impedire il commercio di prodotti a tema che, qualora immessi in vendita, a prezzi decisamente bassi, sarebbero potuti risultare potenzialmente pericolosi per  la salute dei consumatori. L’intera attività si è conclusa con la segnalazione alla Camera di commercio delle contestazioni amministrative di tutti gli esercenti trovati con materiale non conforme.