Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, 25 morti e 2.540 contagiati in Toscana. Ancora in aumento ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • a
  • a
  • a

Coronavirus, in Toscana 2.540 nuovi casi nella giornata di sabato 31 ottobre (2.085 identificati in corso di tracciamento e 455 da attività di screening). I nuovi casi sono il 6,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 7,8% e raggiungono quota 15.074 (34,1% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.090.874, 16.176 in più rispetto a ieri. Sono 9.589 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 26,5% è risultato positivo.

I ricoverati sono 1.209 (49 in più rispetto a ieri), di cui 163 in terapia intensiva (10 in più). Sono 25 i nuovi decessi: 14 uomini e 11 donne con un'età media di 84 anni.

L'età media dei 2.540 casi odierni è di 45 anni circa (il 15% ha meno di 20 anni, il 27% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 16% tra 60 e 79 anni, l’8% ha 80 anni o più).


Sono 13.336 i casi complessivi ad oggi a Firenze (728 in più rispetto a ieri), 3.497 a Prato (282 in più), 3.430 a Pistoia (197 in più), 2.874 a Massa (126 in più), 4.473 a Lucca (202 in più), 5.639 a Pisa (376 in più), 3.017 a Livorno (205 in più), 4.161 ad Arezzo (266 in più), 1.968 a Siena (82 in più), 1.318 a Grosseto (76 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.