Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, a Siena le Scotte preparano il piano di emergenza: i posti letto raddoppiano; 70 ricoveri, 8 in terapia intensiva

  • a
  • a
  • a

Coronavirus, pronto il piano di emergenza per l’accoglienza dei pazienti, con l’espansione dei posti letto fino a 180 unità, all’ospedale Santa Maria alle Scotte.

Al fine di garantire l’accoglienza dei pazienti Covid-19 che richiedono il ricovero ospedaliero in setting assistenziali separati dai pazienti non Covid, la direzione aziendale ha preparato una rimodulazione dei posti letto, individuando, a seguito di valutazioni logistico-strutturali, il lotto I come lotto da preservare per tutte le attività che riguardino pazienti non Covid-19 e il lotto III come lotto di supporto al lotto Dea, per eventuali ulteriori ricoveri da Covid-19.4

«Al momento abbiamo 70 pazienti ricoverati in Area Covid, di cui 8 in terapia intensiva – spiega il direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, Roberto Gusinu – La situazione è molto preoccupante e diventa, giorno dopo giorno, sempre più critica. Il padiglione può accogliere fino a 88 pazienti ma l’aumento dei contagi e dei conseguenti ricoveri ci portano ad aggiungere, in caso di emergenza, altri 92 posti letto dedicati al Covid nel lotto III. Inoltre, in caso di ulteriore escalation, abbiamo predisposto anche una bolla di degenza ordinaria materno-infantile Covid-19 al lotto IV".