Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, in Toscana altri 10 morti. I nuovi casi sono 2.765, aumentano i ricoveri e i pazienti in terapia intensiva

  • a
  • a
  • a

Coronavirus, in Toscana sono 2.765 i nuovi positivi (2.278 identificati in corso di tracciamento e 487 da attività di screening) su un totale di 41.723 casi, registrati dall’inizio dell’epidemia. L'età media dei 2.765 casi comunicati venerdì 30 ottobre dalla Regione Toscana è di 45 anni circa (il 17% ha meno di 20 anni, il 24% tra 20 e 39 anni, il 35% tra 40 e 59 anni, il 18% tra 60 e 79 anni, il 6% ha 80 anni o più).

I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.074.698, 17.834 in più rispetto a ieri, superando il traguardo indicato dal presidente Eugenio Giani di 17.500 tamponi giornalieri.  Si registrano 10 nuovi decessi: 7 uomini e 3 donne con un'età media di 83,3 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 2 a Firenze, 2 a Prato, 2 a Massa Carrara, 2 a Pisa, 2 a Livorno.

Sono 12.608 i casi complessivi ad oggi a Firenze (834 in più rispetto a ieri), 3.215 a Prato (180 in più), 3.233 a Pistoia (264 in più), 2.748 a Massa (168 in più), 4.271 a Lucca (264 in più), 5.263 a Pisa (326 in più), 2.812 a Livorno (237 in più), 3.895 ad Arezzo (302 in più), 1.886 a Siena (115 in più), 1.242 a Grosseto (75 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 1.278, quindi, i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 995 nella Nord Ovest, 492 nella Sud est.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.160 (67 in più rispetto a ieri, più 6,1%), 153 in terapia intensiva (16 in più rispetto a ieri, più 11,7%).
Sono 1.320 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 472 a Firenze, 65 a Prato, 93 a Pistoia, 194 a Massa Carrara, 155 a Lucca, 120 a Pisa, 80 a Livorno, 64 ad Arezzo, 37 a Siena, 26 a Grosseto, 14 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.