Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, falsi vigili del fuoco chiedono denaro

  • a
  • a
  • a

Contro i truffatori non si può mai abbassare la guardia. I tentativi di approfittare della buona fede del prossimo per ottenere un beneficio personale di tipo economico sono quasi all'ordine del giorno, si tratti di falsi addetti di luce e gas, sedicenti avvocati che raccontano di incidenti stradali o di gente che propone inesistenti raccolte fondi. Appartiene a quest'ultima categoria il caso delle persone che dicono di essere vigili del fuoco e che si presentano nelle abitazioni private e nelle aziende senesi, chiedendo soldi per l’acquisto di abbonamenti a riviste del Corpo. "Queste attività - fanno sapere i vertici del comando provinciale - non hanno niente a che fare con i vigili del fuoco e pertanto chi si trovasse in situazioni analoghe è invitato ad informare le autorità competenti".