Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alex Zanardi, entro martedì 15 settembre la consegna della perizia sulla handbike. Guasto tecnico o errore umano?

  • a
  • a
  • a

Caso Alex Zanardi: è in arrivo la perizia disposta dalla Procura di Siena per fare luce sul drammatico incidente che lo scorso 19 giugno ha coinvolto il campione sulla sp 146 a Pienza, durante il passaggio della staffetta Obiettivo TricoloreZanardi è ancora ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano dove lotta con tutte le sue forze. Dario Vangi, il perito nominato dalla Procura per svolgere l'accertamento tecnico, conferma: “I risultati saranno consegnati ai magistrati entro martedì 15, nel termine dei due mesi fissato dall'autorità giudiziaria”. Lo specialista, docente dell'Università di Firenze, reputato tra i principali esperti italiani di infortunistica stradale, ha iniziato a metà luglio la sua analisi sulla handbike guidata da Zanardi in quel maledetto pomeriggio. Non ci sono anticipazioni sui risultati, ma si sa che sono state svolte accurate campagne fotografiche e approfondite verifiche per accertare se dietro la perdita di controllo del mezzo ci sia stato un guasto tecnico dovuto a problema meccanico o lo scontro con il tir che viaggiava sull'altra corsia di marcia sia invece nato da un mero errore umano. La perizia – seguita dal perito di parte Mattia Strangi, nominato dalla difesa del camionista coinvolto nell'incidente, indagato per lesioni gravi o gravissime – dirà anche delle condizioni del manto stradale, da molti giudicato dissestato.