Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, lite condominiale: i carabinieri scoprono piante di marijuana

  • a
  • a
  • a

Una lite tra due famiglie riserva sviluppi imprevisti e a danno di un terzo condomino, che in realtà non era mai entrato nelle questioni tra i vicini, ma che da ora in poi potrebbe cominciare a nutrire risentimento verso di loro. Ne sanno qualcosa i carabinieri di Siena, chiamati in un casale alla periferia della città trasformato in tre unità abitative. Le discussioni tra i due nuclei agguerriti non sono una novità e si trascinano da tempo. Questa volta, a quanto pare, sarebbero degenerate fino al contatto fisico, anche se nessuno ha presentato denuncia per percosse. Una segnalazione, però, è arrivata, e i militari hanno raccolto la testimonianza di chi l'ha fatta partire. Per completezza, poi, sono andati dagli accusati, per ascoltare anche l'altra campana. "Vi chiamano proprio loro - si sono sentiti rispondere - che coltivano la canapa indiana nell'orto".

 

 

 

 

Trovando tale affermazione molto più interessante, si sono recati nell'appezzamento di terreno indicato e hanno effettivamente trovato cinque piante di marijuana. Solo che non appartenevano alla prima famiglia, ma alla persona che occupa la terza abitazione, che ne farebbe uso personale, come da sua stessa ammissione. Le piante sono state sradicate e sequestrate per essere sottoposte ad analisi, mentre l'intera faccenda è stata segnalata all'autorità giudiziaria