Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, una app per chi viaggia sulla Lauretana

  • a
  • a
  • a

E’ stata messa a punto e presentata una nuova app che servirà a promuovere e a sviluppare ulteriormente la via Lauretana, secondo una filosofia di turismo lento e sostenibile che richiama tanti visitatori e che permettere di raggiungere buoni risultati in quanto a presenze sul territorio. Ad alzare il velo su tutto ciò è stato l'assessore comunale al turismo, Alberto Tirelli. Nella app c’è un po’ di tutto, a cominciare dalle informazioni sul percorso, la cui notorietà è in crescita a livello nazionale e non solo, e sui luoghi dove andare a mangiare o a dormire. Verrà poi data la possibilità ai camminatori anche di comunicare in maniera interattiva con altri viaggiatori. Chi cammina sulla Lauretana avrà pure la possibilità di lasciare recensioni e di pubblicare un diario del proprio viaggio. L’applicazione, costata 14mila euro, è nata su incarico del dipartimento di scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali dell’Università degli studi di Firenze ed è cofinanziata dai sette Comuni del territorio senese ed aretino che si trovano lungo il percorso, ovvero Siena, che è l’ente capofila, Asciano, Rapolano Terme, Sinalunga, Torrita di Siena, Montepulciano, a cui si aggiunge Cortona.