Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, i carabinieri sventano un furto al centro commerciale

  • a
  • a
  • a

Una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Bettolle, mentre stava effettuando un normale posto di controllo al confine tra le province di Siena e Arezzo, ha ricevuto una segnalazione da parte di una giovane che, in auto, si è fermata di sua volontà e ha espresso i propri sospetti su un probabile furto in un vicino centro commerciale. Aveva visto due ragazze di origine rom armeggiare in maniera sospetta tra profumi e cosmetici. I militari si sono diretti verso il luogo indicato, avvertendo nel frattempo i colleghi di Montepulciano e di Cortona di quanto stava accadendo e del fatto che stavano sconfinando nell'Aretino. Giunti sul posto, hanno notato un uomo che stazionava fuori dal negozio indicato e che, alla loro vista, ha cercato di dileguarsi. E' stato fermato dopo un breve inseguimento.

 

 

Successivamente, dall'esercizio commerciale sono uscite le due donne, che sono state intercettate e sottoposte a controllo. All'interno delle loro borse sono stati individuati alcuni tagli nella fodera fatti ad arte in modo da creare un'intercapedine: uno spazio dove erano nascosti cosmetici per circa 200 euro. All'arrivo di una pattuglia di supporto da Chianciano, di cui faceva parte una collega donna, sono state anche perquisite e infine arrestate. E' emerso che arrivavano da un campo nomadi di Roma. Il presunto palo, che ha detto di non conoscerle e di non aver fatto niente, è stato rilasciato per mancanza di elementi a suo carico.