Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, denunciati tre 17enni per spaccio di marijuana a Colle

  • a
  • a
  • a

Un'operazione dei carabinieri cominciata quasi per caso ha portato i suoi risultati. I miliari della compagnia di Poggibonsi a bordo di una gazzella, che transitava vicino a una piazza di Colle Val d'Elsa, hanno visto un giovane, già conosciuto alle forze dell'ordine, che, alla loro comparsa, gettava un'involucro bianco in un'aiuola. Sono andati a recuperare l'oggetto e hanno scoperto che si trattava di un piccolo quantitativo di marijuana. Il 17enne, portato in caserma e segnalato alla prefettura di Siena come consumatore di stupefacenti, non ha voluto rivelare chi gli avesse ceduto quella dose di “erba”., ma le attenzioni si sono subito concentrate su alcuni ragazzi presenti nella piazza. Gli uomini dell'Arma, così, sono arrivati fino a un vecchio lavatoio abbandonato, alla periferia di Colle, frequentato dai sospettati e, dopo un attento monitoraggio, sono entrati in quell’area dove, ben nascoste, hanno trovato bustine di plastica idonee a contenere dosi di stupefacente e un attrezzo per tranciare, sezionare, e porzionare la sostanza.

 

 

Sono stati ascoltati a verbale diversi residenti del rione che confermavano un generico via vai serale di adolescenti: così i sospetti si sono piano piano trasformati in certezze. Così i carabinieri sono andati a fermare, in prossimità del lavatoio, tre 17enni di Colle, uno dei quali veniva trovato in possesso di un piccolo quantitativo di marjuana. All’interno del suo telefonino c'erano numerose chat relative ad accordi per la cessione di stupefacente, quanto basta per denunciare tutti e tre alla Procura dei minori di Firenze, per detenzione finalizzata allo spaccio.