Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La guardia di finanza sequestra quasi 700 mascherine prive del marchio Ce e della giusta certificazione

  • a
  • a
  • a

Proseguono i riscontri della guardia di finanza di Siena in tutta la provincia per contrastare la contraffazione e l’abusivismo commerciale, che porta alla vendita di prodotti non certificati e a ingiustificati rialzi dei prezzi di vendita di materiali sanitari. Nella zona della bassa Valdichiana senese sono state individuate e poste sotto sequestro 670 mascherine “Ffp2” importate dalla Cina, e distribuite sul territorio nazionale da un'azienda toscana. Tali dispositivi, sprovvisti di marchio “Ce”, avevano una certificazione emessa da ente non autorizzato e non era stata richiesta dall’importatore la validazione straordinaria ed in deroga.

 

Il responsabile della violazione è stato denunciato per aver posto in vendita prodotti con segni distintivi atti ad indurre in inganno il consumatore sulla qualità del prodotto.