Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alex Zanardi, il procuratore Vitello: "Distratto dal telefonino? A noi non risulta"

  • a
  • a
  • a

Alex Zanardi al telefonino durante l'incidente? Agli investigatori che stanno cercando di ricostruire il tragico scontro nei minimi dettagli, la cosa non risulta. La notizia è stata pubblicata dal quotidiano Il Messaggero, riferita da un testimone. Ora l'agenzia Adnkronos riporta dichiarazioni di Salvatore Vitello, capo della procura della Repubblica di Siena: "A noi non risulta". Dai filmati amatoriali acquisiti finora dagli investigatori, e inseriti nel fascicolo aperto dalla Procura per il reato di lesioni gravissime da incidente stradale, spiega Adnkronos, non emergerebbero dunque immagini che mostrano l’ex pilota di Formula 1 con in mano un telefonino prima dell’impatto. Tra le altre cose il cellulare è stato ritrovato all’interno della scocca della handbike.

Sia cellulare che handbike sono stati sequestrati e a giorni verrà eseguita la perizia. Sarà quindi l’esame dei filmati rinvenuti all’interno del cellulare a chiarire il giallo. Finora nessuno dei testimoni ascoltati dai carabinieri della compagnia di Montepulciano e dal sostituto procuratore Serena Menicucci avrebbe riferito della circostanza del telefonino. Gli inquirenti non escludono tuttavia che qualcuno possa aver visto Zanardi con l'apparecchio e riferito la circostanza che comunque al momento resta al vaglio degli investigatori.