Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il presidente di commissione non si presenta, saltano gli esami al Sarrocchi di Siena

Varie ipotesi sul forfait, anche una legata al Coronavirus. La scuola: "Non conosciamo i motivi"

  • a
  • a
  • a

Momenti agitati questa mattina (18 giugno) all'Istituto Sarrocchi di Siena, dove alla normale tensione fisiologica per la Maturità si è aggiunta la notizia che alcuni studenti non avrebbero sostenuto l'esame. La presidente di una delle commissioni, infatti, dopo essersi presentata ieri per la prima giornata, ha comunicato al provveditore agli studi di Siena, Roberto Curtolo, la sua impossibilità a proseguire nell'incarico.

 

Questo ha di fatto bloccato la prova che avrebbero dovuto sostenere alcuni dei ragazzi presenti. Sui motivi del forfait hanno cominciato a girare varie ipotesi, tra cui quella che la professoressa, esterna alla scuola di via Pisacane, fosse entrata in contatto con una persona positiva al Coronavirus e avesse, scrupolosamente, deciso di non far correre eventuali rischi a colleghi e studenti. Questa voce non ha però trovato conferma. "Non conosciamo i motivi in base ai quali la docente ha comunicato di non poter più presenziare – hanno fatto sapere dalle stanze del Sarrocchi. – Abbiamo preso atto della comunicazione arrivata dal provveditorato: gli esami proseguiranno con un altro presidente di commissione”.

 

Il sostituto è arrivato in giornata per prendere contatto con ciò che lo aspetta, e domani (19 giugno) verranno esaminati i maturandi che erano in programma oggi.