Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nuova perizia sulla morte di David Rossi

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Potrebbe riaprirsi il capitolo legato alla morte del capo area comunicazione di Mps David Rossi, gettatosi dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni la sera del 6 marzo 2013. Un nuovo esposto è stato presentato alla procura generale di Firenze dall'avvocato Luca Goracci a nome della vedova di Rossi, Antonella Tognazzi. L'inchiesta, aperta dai pm Nicola Marini e Aldo Natalini, con l'ipotesi di istigazione al suicidio, era stata archiviata dal gip Monica Gaggelli. L'esposto si basa su una nuova perizia sulla "tempistica della dinamica della caduta e delle condizioni ambientali ricavabili dai filmati e dalla documentazione fotografica". L'ingegnere Luca Scarselli, che aveva effettuato la perizia per la famiglia di Rossi allegata alla richiesta di opposizione all'archiviazione del fascicolo, avrebbe raccolto "nuovi elementi".