Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giovane scomparso, lo zio: "Non è un incidente"

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Scomparso da più di 48 ore i genitori hanno deciso di lanciare un appello “Per favore aiutateci a ritrovarlo. Siamo disperati”. Giacomo Clarke, italo-inglese di 22 anni, da poco laureato, doveva partire con la sua auto alle 10 di lunedì mattina, 11 novembre, da Firenze (zona Le Cure), in direzione Siena, ma non è mai giunto a destinazione. L'auto è una Lancia Ypsilon colore grigio, targa CD849JV. Il Corriere di Siena ha parlato con lo zio, Pierluigi Donati: "A questo punto è da escludere un incidente altrimenti sarebbe già stato segnalato. Non riusciamo a capire cosa possa essere successo. E' inverosimile anche l'allontanamento volontario, Giacomo ha la testa sulle spalle e con se non aveva soldi. Ci appelliamo a tutti per rintracciarlo". Sul caso se ne sta occupando anche la trasmissione "Chi l'ha visto".