Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tenta un prelievo in bancapoi rapina un bar

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Un 46enne senese, residente a Monteroni d'Arbia, con qualche precedente denuncia a carico per reati di natura predatoria, si è recato presso una banca del paese, dove in passato aveva il conto corrente, per fare un prelievo. Di fronte al rifiuto dei dipendenti dell'istituto di credito, è entrato in un bar e, sotto la minaccia di un paio di forbici, si è fatto consegnare l'incasso di 60 euro e si è dato alla fuga. Avendo agito a volto scoperto, però, è stato riconosciuto dalla barista vittima della rapina, che ne ha fornito una descrizione dettagliata ai carabinieri intervenuti sul posto. Dopo poche ore di indagini e di raccolta di testimonianze, il cerchio si è stretto intorno a un uomo abbastanza noto ai militari, che lo hanno rintracciato e arrestato per rapina aggravata.