Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio, Sarbana ci riproverà insieme a Queen Winner

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Chissà se quest'anno vedremo un Palio con, tutti insieme sul tufo, barberi come Preziosa Penelope, Sarbana, Porto Alabe, Rocco Nice, Remorex… Il 2019 potrebbe essere il momento del ritorno in Piazza del Campo di cavalli che sono stati grandi protagonisti nella conchiglia senese. Sandra Rossi riporterà Preziosa Penelope mentre Renato Gigliotti tornerà a presentare Sarbana, la cavalla che ha vinto il Palio di Provenzano nel 2017 per la contrada della Giraffa montata da Jonatan Bartoletti. Lo scorso anno Sarbana fu esclusa e non riuscì ad entrare tra i dieci né a luglio né ad agosto, per il Palio straordinario fu poi lo stesso Gigliotti a decidere di non presentarla. “Dissero che scalciava troppo ma a mio avviso non lo faceva più di altri cavalli – afferma il proprietario ed ex fantino –. Ero molto deluso, avevo anche pensato di mollare tutto e non ritentare più, ma ho cambiato idea. Ora non voglio più fare polemica, quello è il passato. Dalle chiacchiere e dai rumours sembra di capire che possa esserci la possibilità di un suo ritorno tra i dieci cavalli del Palio e allora io farò tutto quello che c'è da fare. La cavalla adesso sta bene, si sta allenando e preparando in vista dell'inizio dell'annata di corse. La porterò a Mociano e a Monticiano, farà tutto il protocollo. Non vedo l'ora di rivederla in corsa, questa è una scommessa che io faccio anche con me stesso nella speranza di vederle di nuovo correre un Palio. Ci riprovo ancora una volta, una Carriera con tanti cavalli di qualità farebbe sognare molti popoli e avrebbe ancora più colore”. Preziosa Penelope ha già l'ingaggio per Ferrara, tanti cavalli effettueranno anche altre corse. E Sarbana? “Io non sono un proprietario di professione – dice Gigliotti –, ho i cavalli perché mi piace e perché è la mia passione. Sarbana viene allenata per il Palio di Siena perché l'atmosfera di Piazza del Campo è unica. Al momento non ho ancora mai pensato di farle fare altre corse o altri palii in giro per l'Italia, spero che quest'anno rientri in Piazza altrimenti ovviamente faremo anche insieme ad Antonio Siri le valutazioni del caso”. Nella scorsa Carriera di agosto ha fatto vedere buonissime cose Queen Winner, che nel 2019 compie 10 anni e che per l'Assunta è stata ottima protagonista della corsa, montata da Francesco Caria nella contrada della Giraffa. Al suo esordio in un Palio ha dimostrato di sapersi immediatamente adattare alla Piazza: tranquilla tra i canapi, veloce in partenza e brava nelle curve. Nel 2019 è una di quei soggetti che potranno fare parte di vari tipi di lotto, avendo già corso una Carriera può garantire una certa sicurezza e in più dall'agosto scorso avrà avuto tempo ulteriore per migliorare ulteriormente. Anche lei come Preziosa Penelope viene adesso allenata da Andrea Mari. “L'obiettivo – commenta la proprietaria Sandra Rossi – è prepararla al meglio per il Palio. Mi sembra che nell'agosto scorso abbia dimostrato di avere qualità e doti giuste per stare in Piazza, è molto maneggevole e al canape non ha problemi. Magari ha delle caratteristiche anche caratteriali diverse da Preziosa Penelope ma senza dubbio pure lei ha una marcia in più e poi è una cavalla che non si stanca mai. Nel Palio dell'agosto scorso aveva un piccolo taglio al posteriore, poteva correre ma non era al 100%, ma ciò nonostante ha fatto una bellissima Carriera, tra l'altro al suo esordio sul tufo senese. Credo che abbia dato il massimo, a mio avviso è stata eccezionale. Il nostro sogno è quello di vedere un Palio con Preziosa Penelope e Queen Winner entrambe nel lotto dei dieci cavalli in Piazza”. Gennaro Groppa