Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio straordinario, è morto il cavallo caduto in Piazza

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

E' morto Raol, il cavallo della Giraffa montato da Jonatan Bartoletti. L'incidente al secondo Casato del Palio straordinario del 20 ottobre. Le condizioni del cavallo erano apparse fin da subito molto gravi. Trasportato alla clinica veterinaria del Ceppo il cavallo è stato sottoposto a tutta una serie di cure nel tentativo di salvargli la vita ma purtroppo alcune complicazioni hanno portato alla morte di Raol. Nel tardo pomeriggio la nota del Comune di Siena: "Ieri si è concluso il Palio Straordinario dedicato alla fine della Prima Guerra Mondiale, che ha visto una grandissima partecipazione di contradaioli, senesi e turisti assistiti da un tempo splendido. Tuttavia l'amministrazione deve dare la notizia che il cavallo dato in sorte alla Contrada Imperiale della Giraffa è deceduto a seguito di un infortunio dopo essere stato prontamente soccorso, sedato e trasportato con una biga alla Clinica veterinaria “Il Ceppo”. Il dispiacere è di tutta la città che ama i cavalli e li rispetta, e non accetta provocazioni da chiunque abbia solo l'interesse a farsi pubblicità, non conoscendo la nostra cultura, tradizione, rispetto e cura dei cavalli". Sulla morte di Raol è intervenuta l'Enpa: "Se già appariva assurdo pensare di ricordare la fine della "Grande Guerra" con un evento, il Palio di Siena, che ha un lungo passato di morti animali, il fatto che un cavallo sia deceduto proprio in occasione di tale ricorrenza rende la vicenda ancora più paradossale e inaccettabile. La morte di Raol non né casuale né imprevedibile. La magistratura accerterà le responsabilità penali di questa ennesima morte, ma quelle morali e politiche sono evidenti per sé e ricadono su tutti coloro i quali hanno partecipato, a vari livelli, all'organizzazione dell'ennesima corsa della morte".