Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio di Siena, lo slittamento di agosto costa 10.581 euro

  • a
  • a
  • a

Lo slittamento del Palio dell’Assunta dal 16 al 17 agosto, a causa del maltempo, non ha solo allungato l’attesa (e il clima di festa) per i contradaioli, ma ha avuto ripercussioni anche sulle casse comunali. Conseguenze, comunque, messe in preventivo nel bilancio 2022, in modo che l’amministrazione potesse far fronte ad eventuali aumenti dei costi imprevisti ma necessari. Lo slittamento del corteo storico, per esempio, ha avuto un costo supplementare di 10.581,80 euro, da suddividere tra servizio di trasporto dei soprallassi, servizio di vigilanza antincendio da parte dei vigili del fuoco, utilizzo di servizi igienici per i figuranti e spese per il trasporto dei buoi. 

 

 

Addentrandosi nelle singole voci, il Comune ha stanziato 5.575,40 euro per i 32 soprallassi “con 4 camion attrezzati con le dovute certificazioni”, da corrispondere alla ditta Marea. Per mettere i servizi igenici a disposizione dei figuranti sono stati necessari 512,40 euro in favore della Farmacia del Campo, mentre al comando provinciale dei vigili del fuoco vengono corrisposti 3.396 euro per garantire la consueta vigilanza antincendio un giorno in più rispetto alla consueta data del 16 agosto. L’ultimo capitolo riguarda la fornitura dei buoi, destinati a trainare il Carroccio, affidata alla ditta Donnini Massimo: gli accordi di capitolato, stipulati nel dicembre del 2020, prevedono che, in caso di ripetizione del corteo storico, vengano coperte le sole spese supplementari per il trasporto: 1.098 euro.

 

 

Come detto, l’esborso imprevisto trova supporto nel bilancio 2022: i servizi igienici nel capitolo Prestazioni varie per l'organizzazione Palio - Economato, soprallassi e buoi (per complessivi 6.673,40 euro) in Acquisto beni di consumo per Palio - Economato, mentre le necessità antincendio rientrano in Servizio vigilanza uffici pubblici.