Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio, i cavalli più sognati ci sono: si può comporre un lotto alto per l'Assunta

Gennaro Groppa
  • a
  • a
  • a

Anche Tale e Quale e Violenta da Clodia hanno risposto all’appello e sono arrivati nella giornata di ieri alla clinica veterinaria del Ceppo per sottoporsi alle previsite. Il quadro quindi adesso è completo, e a disposizione ci sono in questo momento per la Carriera di agosto ben cinque big: nella prima giornata al Ceppo sono arrivati Viso d’Angelo, Remorex, Zio Frac; ieri si sono aggiunti Violenta da Clodia e Tale e Quale. Nel gruppo delle ore 18 (il lavoro poi è stato posticipato di trenta minuti a causa del forte acquazzone che ha colpito Siena nel pomeriggio di ieri) c’era anche Schietta. Vale a dire la cavalla ritenuta sulla carta come la più affidabile nel lotto dello scorso Palio di luglio. Il problema da lei incontrato nella prova generale le impedì di prendere parte alla Carriera. Giosuè Carboni ieri ha portato nuovamente al Ceppo la cavalla, dicendo che si è ristabilita e che è pronta per tornare a correre il Palio: ora si attendono le valutazioni che spetteranno all’equipe veterinaria prima e ai capitani poi.

 

 

La mattina di ieri si è aperta con l’arrivo alla clinica veterinaria dei cavalli della scuderia di Massimo Milani: quindi Violenta da Clodia, la più attesa tra di essi, che era presente così come lo era stata (unica tra i big) anche alle previsite per il Palio di luglio. E poi anche Ungaro de Bonorva e Zenis, soggetti che potrebbero esordire in Piazza. Poi è stata la volta di Volpino, con Dario Colagè e Antonio Francesco Mula: e c’era attesa per rivederlo dopo il problema da lui avuto il pomeriggio del 2 luglio. Federico Guglielmi è arrivato dopo le ore 8, con il giovane e talentuoso Ares Elce. Poi ecco Tabacco, un altro di quei soggetti di esperienza che dopo essere stato assente a luglio potrebbe adesso essere inserito nel lotto dell’Assunta (come Solu Tue Due). L’ultimo gruppo della mattinata è stato quello di Massimo Columbu, con Rombo de Sedini, Cassiox e Baaby Doll.  

 

 

La pioggia caduta copiosamente su Siena nel pomeriggio ha posticipato di trenta minuti la ripresa dei lavori, che è avvenuta alle ore 18,30 con i cavalli di Giosuè Carboni: Tale e Quale, Schietta, Vallerozzi, Rio Manigos. Tre i cavalli assenti ieri: Bryan de Marchesana, Unico Ozierese e Volcan de Bonorva. Il giorno prima erano stati assenti in 5: Coca, Balzana, Angelo Rosso, Capriolo de Bonorva, Sempreavanti. Ciò significa che 70 cavalli sono stati sottoposti alle previsite. La lista dei soggetti che saranno risultati idonei uscirà mercoledì. E sarà resa pubblica dopo l’incontro (divenuto ormai di norma dopo la riforma del regolamento del Palio) che i veterinari avranno con i capitani.