Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio, questa volta Remorex c'è: il cavallo si è presentato alle previsite. Viso d'Angelo al centro dell'attenzione

Gennaro Groppa
  • a
  • a
  • a

Viso d’Angelo, Remorex, Zio Frac. Bastano questi tre nomi per dire che le scelte per il Palio di agosto potrebbero essere di buona qualità. Oggi, inoltre, nella seconda giornata delle previsite alla clinica veterinaria del Ceppo, sono attesi anche Violenta da Clodia (alle ore 6) e Tale e Quale (alle 18). Ciò significa che il prossimo lotto potrebbe essere addirittura con cinque punte. Se a luglio i cavalli di esperienza erano mancati, arrivando alla Festa con sette soggetti esordienti, ad agosto si sta andando in controtendenza rispetto a quanto accaduto appena un mese fa. Ieri al Ceppo si sono visti i due grandi protagonisti dell’ultima Carriera: Viso d’Angelo è stato il primo ad arrivare, alle 6 del mattino, con il suo allenatore Giovanni Atzeni. Tittia ha assicurato che il barbero sta bene, e si è spinto ad affermare che Viso d’Angelo può fare un Palio da protagonista ad agosto anche se in Piazza dovessero esserci i cavalli che a luglio non c’erano, quindi Remorex, Tale e Quale, Violenta da Clodia. Zio Frac è arrivato invece nel tardo pomeriggio. Ha appena vinto il Palio nel Drago con Tittia, ma tra pochi giorni potrebbe essere nuovamente sul tufo di Piazza del Campo. 

 

 

Alla fine della mattinata è arrivato invece Massimo Columbu. Che nel van aveva tre cavalli: Urian, Symposyum e soprattutto Remorex. Quest’ultimo è stato oggetto di mille fotografie e di tanta curiosità da parte dei presenti, che a luglio non lo avevano visto. Non corre un Palio dall’agosto 2019, ma in Piazza del Campo ha vinto per due volte dimostrando le sue eccellenti qualità e non può che essere considerato un big assoluto di questo periodo storico. Nella giornata di ieri si sono visti anche i due fantini protagonisti di questo momento paliesco: alle 6 è arrivato Giovanni Atzeni, alle 9 è stata la volta di Jonatan Bartoletti. Sono i due fantini che si sono lottati pure l’ultimo Palio. Tittia cerca ora il quarto trionfo consecutivo, Scompiglio spera invece di avere un pizzico di fortuna in più rispetto a quanto è successo a luglio. In questo Palio vantano entrambi rapporti con tante delle contrade che saranno in Piazza. Cercheranno entrambi la situazione migliore ed il cavallo che reputeranno più adatto alle loro qualità. Sia Tittia che Bartoletti conoscono bene i big che sono a disposizione e che potrebbero arrivare al 16 agosto. Ieri si sono visti anche altri cavalli di esperienza: Solu Tue Due, ad esempio, che ha corso cinque Palii e che a luglio non era a disposizione. Probabile che una casella del lotto possa essere contrassegnata dal suo nome, dato che garantisce e assicura affidabilità in Piazza. Poi è stata la volta di Reo Confesso, che a luglio ha corso nella Lupa e che potrebbe essere inserito anche nel lotto di agosto. Carlo Sanna è arrivato al Ceppo con Ardavli e Astoriux: uno dei due potrebbe anche essere tra i debuttanti. Così come Takatursa, allenato da Antonio Francesco Mula e arrivato nel pomeriggio. Mentre tra i fantini si sono visti anche Elias Mannucci, voglioso di tornare a montare dopo il buono spunto al via a luglio nella Pantera su Una per tutti, e Francesco Caria, che per Provenzano non trovò spazio e che spera invece di averne tra pochi giorni. 
Cinque i cavalli che ieri erano attesi ma non sono arrivati al Ceppo: Coca, Balzana e Angelo Rosso al mattino; Capriolo de Bonorva e Sempreavanti nel pomeriggio. 

 

 

Oggi al Ceppo sarà il giorno di Violenta da Clodia e di Tale e Quale, ma anche di Zenis, di Ungaro de Bonorva, di Volpino, di Ares Elce, di Arestetulesu. E poi di Tabacco, altro soggetto di esperienza che non era a disposizione a luglio, di Unico Ozierese, di Rombo de Sedini. Alle ore 18 arriveranno i cavalli allenati da Giosuè Carboni e Federico Fabbri: Tale e Quale, ma pure Schietta. E a tal riguardo sarà importante la valutazione che verrà effettuata dall’equipe veterinaria. Se starà bene, dopo il problema nella prova generale di luglio, e sarà inserita nel lotto sarà un altro soggetto di valore e di qualità tra i dieci. Con loro sono attesi al Ceppo anche Vallerozzi e Rio Manigos. Nell’ultimo gruppo, dopo le ore 19, ci sarà Ungaros; l’ultimo cavallo ad essere visionato dall’equipe veterinaria sarà Chiosa vince.