Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio: Rocco Nice non ci sarà, niente previsite nemmeno per Una per Tutti. In lista 78 cavalli con tanti big

Gennaro Groppa
  • a
  • a
  • a

Ecco la lista dei cavalli che sono attesi questo fine settimana alla clinica veterinaria del Ceppo. Sono in 78, sfileranno davanti alla equipe veterinaria che li visionerà sabato 6 e domenica 7 agosto. E al di là delle voci e delle indiscrezioni che, come è giusto e normale che sia, continuano a circolare in queste giornate in città ecco la prima notizia e ufficialità: nella lista manca un big come Rocco Nice, barbero già vittorioso in Piazza del Campo (nel luglio 2018, nel Drago con Andrea Mari) e manca anche Una per Tutti, che una big non è ma che è comunque un cavallo di esperienza con le sue tre Carriere corse in Piazza del Campo e tra queste anche quella di Provenzano nella Pantera (montata da Elias Mannucci). 

 

 

Ma di cavalli importanti e di esperienza nella lista ce ne sono. Tanto da far pensare che sia effettivamente possibile realizzare un lotto di livello, e sulla carta quindi più alto di quello che è stato realizzato a luglio (per l’indisponibilità di tantissimi soggetti). Tra i 78 in lista ci sono gli altri big Tale e Quale, Remorex, Violenta da Clodia e ci sono anche i protagonisti del Palio del 2 luglio, ovvero Zio Frac e Viso d’Angelo. Si tratta dunque di cinque soggetti che si meritano la qualifica di big, e tre di loro hanno già vinto in Piazza del Campo. Per quel che riguarda Tale e Quale, Giosuè Carboni ha mantenuto ciò che aveva detto a più riprese nelle ultime settimane: già aveva fatto sapere che avrebbe iscritto e portato al Ceppo il cavallo, che quindi potrebbe tornare a correre la Carriera dell’Assunta. Su Remorex e Violenta da Clodia continuano ad esserci dubbi: sono cavalli importanti, e la loro assenza cambierebbe ovviamente gli scenari. Zio Frac e Viso d’Angelo dopo il Palio di luglio potrebbero subito tornare a calcare il tufo senese. 

 

 

Nella lista dei 78 c’è anche Schietta, andata in sorte alla contrada dell’Istrice a luglio ma che il Palio poi non lo ha corso per il problema avuto nella prova generale. Carboni assicura che la cavalla sta bene, e infatti l’ha iscritta alle previsite. Da vedere adesso quelle che saranno le valutazioni dei veterinari e anche quali saranno le scelte dei capitani. Sempre restando ai cavalli della Carriera di Provenzano tra i 78 sono presenti anche Reo Confesso (che ha corso nella Lupa con Enrico Bruschelli) e Volpino, che era andato in sorte alla contrada del Leocorno e che non ha corso il Palio per un problema il pomeriggio del 2 luglio. Non c’è invece Vankook, come Carboni aveva preannunciato, che a luglio era toccato in sorte alla Civetta. Tornano nella lista altri cavalli che potrebbero rivelarsi importanti per la realizzazione del lotto come Tabacco e Solu Tue Due: soggetti di esperienza che possono andare bene per vari tipi di lotto ma che a luglio non furono a disposizione per il Palio. Sabato e domenica, al Ceppo, una tappa importante nel percorso verso la Carriera.