Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Assunta, estrazione delle contrade SEGUI LA DIRETTA

default_image

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Ore 19.16 Le contrade che correranno il Palio di agosto 2018, in base all'uscita alle trifore del secondo piano del Palazzo comunale, sono Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio e Giraffa. Ore 19.12 L'estrazione ha visto il capitano dell'Istrice che ha estratto la Lupa; il capitano della Giraffa che ha estratto l'Aquila ed il Bruco che per la seconda volta consecutiva si è autoestratto. Ore 19.11 Le 10 contrade che prenderanno parte alla Carriera di agosto sono Chiocciola, Selva, Oca, Valdimontone, Torre, Istrice, Onda, Lupa, Aquila e Bruco. Un "palione" viste le contrade in Campo. L'Aquila è alla quarta estrazione consecutiva.  Ore 19.08 La terza contrada ad essere estratta è il Bruco  Ore 19.07 La seconda contrada ad essere estratta è l'Aquila Ore 19.07 La prima contrada ad essere estratta è la Lupa Ore 19.01 Ecco cosa accade dentro il Comune. Le operazioni di estrazione delle contrade sono disciplinate dal regolamento del Palio. Il Sindaco colloca in un'urna i nomi delle 17 contrade e quindi ne estrae tante quante sono quelle da sorteggiare per completarne il numero delle dieci, a questo giro 3. Queste contrade, sono quelle che, tramite il loro capitano, sono designate a estrarre le consorelle che correranno il Palio di riferimento. Nella seconda fase, inseriti in un'altra urna i nomi delle contrade, il primo capitano designato dalla sorte, estrae la prima contrada che si affiancherà a quelle che corrono d'obbligo. Successivamente, e con le stesse modalità, il secondo capitano, procede all'estrazione di un'altra contrada, fino al raggiungimento della decima. Completato il numero delle dieci che debbono correre il Palio, il Sindaco continua l'estrazione delle contrade rimaste nell'urna. L'ordine di queste contrade che non prenderanno parte al Palio, servirà a stabilire l'ingresso nella Piazza durante il Corteo Storico. Ore 19 Trifore aperte, suonano le chiarine. Iniziano le operazioni Ore 18.55 Curiosità sull'estrazione: in tre se non baciate dalla sorte salteranno il 2017. Si tratta di Drago, Lupa e Nicchio. A queste si potrebbe non statisticamente ma moralmente aggiungere la Tartuca, che l'ultimo Palio non l'ha corso. I numeri dicono che il più forte credito con la sorte nel periodo recente lo ha accumulato la Civetta. Il Castellare vanta il ritardo più evidente con le estrazioni, l'ultima favorevole risale all'agosto 2010. Limitando invece la statistica ad agosto è il Drago che non esulta da più tempo, mancando l'appuntamento dal 2008. Nel secolo in corso la meno estratta in assoluto è proprio la Civetta con 4 estrazioni totali (straordinario compreso). Ad agosto le meno sorteggiate del periodo sono Istrice, e di nuovo Civetta, con un solo precedente favorevole. Dalla parte opposta della classifica è il Bruco la più estratta del secolo a quota 12. Anche limitando il conteggio all'Assunta via del Comune guida il plotone delle dieci in attesa con 6 episodi favorevoli, seguono Tartuca, Leocorno e Giraffa a quota 5. Ore 18.30 Tutto pronto in Piazza del Campo, i contradaioli stanno arrivando alla spicciolata. Alle ore 19 suoneranno le chiarine per l'estrazione delle tre contrade che parteciperanno alla Carriera di agosto insieme a Chiocciola, Selva, Oca, Valdimontone, Torre, Istrice, Onda.