Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio di Siena, è morto Altoprato

  • a
  • a
  • a

Il Palio perde un altro dei suoi grandi protagonisti dell'inizio degli anni Duemila. E' morto Altoprato, castrone baio visto in piazza del Campo dal 2000 al 2004 per nove volte. Aveva 25 anni e si trovava al pensionario di Radicondoli, dove si ritirano molti degli eroi del tufo quando appendono le briglie al chiodo. Cavallo chiacchierato, molto potente e accolto in stalla con soddisfazione dai popoli a cui veniva assegnato in sorte, si era fatto la nomea di barbero "da purga" perché arrivava sempre a un passo dalla vittoria ma gli mancava un soffio per tagliare primo il bandierino. Come si dice a Siena, però, finiva spesso "nel poster", ovvero nelle posizioni di testa. Il debutto fu nello straordinario del 9 settembre 2000 nel Drago con Luca Minisini detto Dè. Da allora ha sempre corso: nel 2001 nell'Aquila (con Clemente) e nell'Istrice (Il Pesse), nel 2002 nella Torre (Bighino) e ancora nel Drago (Dè), nel 2003 ancora nell'Aquila (Pampero) e nella Chiocciola (Dè). Nel 2004, terza volta nel Drago (Cianchino) e poi la chiusura della parentesi paliesca nell'Oca, con Il Pesse.