Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio di Siena, Brio: "Bruco, un valore aggiunto"

  • a
  • a
  • a

Andrea Mari detto Brio torna ad essere il fantino del Bruco. Un matrimonio bis quello tra il popolo di via del Comune e il vincitore di 6 carriere, che già si erano legati ufficialmente nell’ottobre 2017, terminando il rapporto “esclusivo” alla fine del 2019. Nessuna delle due parti ha mai fatto mistero di aver comunque mantenuto rapporti più che ottimi. “Sono contento, contento e ancora contento -  ripete più volte Andrea Mari. – Lo staff del Bruco è un gruppo che ormai conosco bene e penso sinceramente che sia un valore aggiunto al mio Palio. Ho capito con quale forza fisica e mentale sono arrivato alle carriere del 2019. Nel 2020 Simone Manganelli doveva essere riconfermato. Ora che questo è successo e lui ci sarà per altri due anni, ho voluto legarmi di nuovo a questa contrada". Anche per Brio, il 2020 è stata un’annata atipica: “Mi sono dedicato tanto all'azienda, ma ho fatto finta di correre ugualmente, facendo la stessa vita, allenandomi e montando a cavallo. Invece di fare numerosi incontri con le contrade, che comunque ci sono stati anche se più di piacere e di compagnia, mi sono dedicato al trattore. Programmi futuri? Fare il fantino del Bruco”.