Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio di Siena, anche per la Giraffa festa titolare ridotta dal Coronavirus. Lombardini: "Atmosfera strana"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Oggi, 7 giugno 2020, il calendario prevedeva la festa titolare della Giraffa, dedicata alla visitazione di Maria Santissima. Come già accaduto per Valdimontone, Oca e Drago, però, non ci saranno tamburi e bandiere del popolo di Provenzano, niente cene e festeggiamenti. "C'è un'atmosfera diversa - dichiara il priore Bernardo Lombardini. - Purtroppo, è possibile fare solo alcune cose, e con una presenza ridottissima di una parte della dirigenza. Abbiamo effettuato l’omaggio ai giraffini defunti nei cimiteri cittadini e la celebrazione della messa con l’arcivescovo Augusto Paolo Lojudice, ma vivere questi momenti senza la vicinanza dei contradaioli è molto strano. Il nostro popolo ha compreso le necessità stringenti e le motivazioni che hanno portato a prendere certe decisioni”. Domani, riapriranno le società: "Questo è un bel segnale. Va fatto con accortezza, abituandosi a mantenere le distanze, a indossare le mascherine e a tenere tutto igienizzato. Sarà difficile, ma necessario”.