Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Siena ha 18 comuni, saprà reagire anche a un anno senza Palio": parola dell'ex fantino Cianchino

Esplora:

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Salvatore Ladu detto Cianchino è uno che ha davvero scritto la storia del Palio sul finire del XX secolo. Con il tufo che gli è penetrato dentro le vene, l’anomalia di un anno senza Carriere è in grado di capirla ben oltre il punto di vista del professionista. “E’ brutto - ammette, - ma Siena è l’unica città al mondo che ha 18 comuni, perché ogni contrada lo è, con una propria sede e uno statuto e si somma quindi all'Amministrazione. Togliere la Festa ai senesi è come privare una bussola del suo nord, ma conoscendoli sono sicuro che affronteranno il ritorno in Piazza, quando avverrà, con attaccamento ancora maggiore, secondo cultura e valori che qui non mancano. Poi chissà, se a settembre le cose saranno tranquille, spero che il sindaco si inventi qualcosa. Io sono abbastanza ottimista”.