Coronavirus, già costato agli italiani 33 miliardi

economia

Coronavirus, già costato agli italiani 33 miliardi

23.05.2020 - 15:45

0

Milano, 23 mag. - - L’emergenza coronavirus in corso non riguarda solo la salute ma anche l’economia delle famiglie, per questo Altroconsumo ha condotto un’indagine per analizzare il peso che sta avendo. La pandemia ha colpito duro sui bilanci degli italiani che, fino a metà maggio, hanno registrato una perdita totale pari a 33,4 miliardi di euro, 1.300 euro in media a famiglia. E’ uno dei dati che emerge dalla indagine condotta da Altroconsumo che segnala come oltre alle perdite liquide legate alla cancellazione di eventi culturali (subite dal 21% delle famiglie), sportivi (18%), familiari (17%) e di viaggi (34%), quasi la metà delle famiglie italiane (46%) ha accusato ingenti perdite legate alla propria professione, in media 1.875 euro.

Infatti, il 32% dei lavoratori dichiara di aver subito una riduzione dei propri introiti da lavoro, il 25% di essere momentaneamente inattivo (ad esempio in cassa integrazione o in seguito alla chiusura temporanea della propria attività commerciale) e l’8% di aver perso il lavoro. 

La fine della quarantena peraltro non 'chiude' le emergenze poiché le conseguenze di questa crisi, a livello sia economico che professionale, continueranno a farsi sentire a lungo. Si prospetta un futuro incerto anche per i lavoratori dipendenti che hanno mantenuto la propria occupazione durante l’emergenza: 1 su 3 infatti teme di perdere il posto di lavoro nei prossimi 12 mesi. In molti prevedono una riduzione delle proprie prospettive di carriera all’interno della propria azienda (59%) e una riduzione delle proprie opportunità sul mercato del lavoro (65%).

In questo scenario – segnala Altroconsumo – stanno emergendo gravi difficoltà anche nel far fronte alle spese più basilari. Infatti tra le famiglie che possono contare su dei risparmi, due su tre li hanno dovuti utilizzare (35%) o pensano di doverlo fare nel prossimo futuro (32%) per coprire le spese correnti, molto difficili da affrontare in questo periodo di crisi per il 12% delle famiglie. L’indagine evidenzia infatti grosse difficoltà a sostenere spese come bollette (per il 17% delle famiglie) o generi alimentari (per il 9%). Preoccupano anche le spese legate alla salute, difficili da coprire per il 21% delle famiglie italiane.  

In questo periodo in molti hanno gravi difficoltà a pagare le rate di mutui (11%) e prestiti (17%). Solo l’8% delle famiglie italiane ha fatto richiesta di sospensione delle rate del mutuo sulla prima casa e di queste soltanto il 26% è riuscito ad ottenerla. Per quanto riguarda gli altri prestiti personali e i finanziamenti, la situazione è ancora più critica in quanto solo il 15% di chi ne ha richiesto il congelamento alla banca o alla finanziaria, è riuscito ad ottenerlo, mentre quasi il 30% ha ricevuto un rifiuto, in attesa di risposta il 57% dei richiedenti.  

Quanto alle misure di sostegno messe a disposizione dal Governo ben il 45% degli intervistati dichiara che la propria famiglia ne ha fatto richiesta. Quasi 1/4 dei rispondenti ha chiesto il bonus di 600 euro per i lavoratori autonomi, erogato nel 57% dei casi, e il 18% ha richiesto i buoni per far fronte alle spese alimentari (nella maggior parte dei casi, 62%, i bonus sono stati concessi). Per quanto riguarda altri tipi di sussidi: il 6% dei soggetti ha richiesto il prestito fino a 25.000 euro per microimprese, artigiani e commercianti (rifiutato 4 volte su 10). 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Covid e stress, Lazzari (Ordine Psicologi): relazioni a rischio

Covid e stress, Lazzari (Ordine Psicologi): relazioni a rischio

Roma, 25 mag. (askanews) - Il 40% della popolazione dimostra un disagio psicologico in seguito al lockdown e la fase 2 della ripartenza si apre tra timoni e disagi. E' quanto emerge dallo "stressometro", indagine realizzata dall'Ordine nazionale degli psicologi insieme all'Istituto Piepoli, per misurare il grado di stress della popolazione italiana in tempo di coronavirus. Come spiega David ...

 
Roma, aereo da turismo nel Tevere: aveva tentato l'atterraggio

Roma, aereo da turismo nel Tevere: aveva tentato l'atterraggio

Roma, 25 mag. (askanews) - Avrebbe tentato un atterraggio di fortuna subito dopo il decollo, forse per un problema tecnico, l'aereo da turismo e addestramento che, nel primo pomeriggio di lunedì 25 maggio è finito nel Tevere nei pressi della zona Flaminia, a Roma, accanto all'aeroporto dell'Urbe. L'aereo un Diamond Da-20, monomotore biposto marche I-DADL (India-Delta, Alpha, Delta, Lima) della ...

 
Suggestivo omaggio alla ripartenza di Genova di Raphael Gualazzi

Suggestivo omaggio alla ripartenza di Genova di Raphael Gualazzi

Genova, 25 mag. (askanews) - Raphael Gualazzi ieri è stato protagonista di un'esibizione significativa e simbolica a Genova, con vista sul suo nuovo ponte progettato da Renzo Piano, ultimato e illuminato di bianco, rosso e verde. Al tramonto l'artista ha interpretato "Genova per noi" in maniera suggestiva ed elegante in apertura del programma "Che tempo che fa". "Grazie dell opportunità", sono ...

 
Covid: aiuti a fondo perduto, appello Anc a Gualtieri

Covid: aiuti a fondo perduto, appello Anc a Gualtieri

Milano, 25 mag. (askanews) - Appello ai ministri Gualtieri e Catalfo da parte dei commercialisti e gli esperti contabili affinché i contributi a fondo perduto previsti nel decreto Rilancio siano estesi anche ai professionisti. "I commercialisti italiani e gli esperti contabili lanciano un accorato appello al ministro Gualtieri e al ministro Catalfo affinché la norma contenuta nel decreto rilancio ...

 
Stasera in tv 25 maggio su Rete 4 il film Le vie della violenza: il cast e la trama. Thriller e amore

Televisione

Stasera in tv 25 maggio su Rete 4 il film Le vie della violenza: il cast e la trama. Thriller e amore

Si intitola Le vie della violenza il film in programma questa sera, 25 maggio, a partire dalle ore 00.49 su Rete 4. E' un thriller del 2000 realizzato negli Stati Uniti con ...

25.05.2020

Stasera in tv su Canale 20 Mediaset il film Sherlock Holmes Gioco di ombre: il cast e la trama

Televisione

Stasera in tv su Canale 20 Mediaset il film Sherlock Holmes Gioco di ombre: il cast e la trama

Stasera in tv (25 maggio) in seconda serata, a partire dalle ore 23.06 su Canale 20 Mediaset, è in programma il film Sherlock Holmes Gioco di ombre. Si tratta di una ...

25.05.2020

Uomini e Donne, Tina punge Nicola sul corteggiamento a Gemma: "Non pensi a quando dovrà esserci un'intimità?"

TELEVISIONE

Uomini e Donne, Tina punge Nicola sul corteggiamento a Gemma: "Non pensi a quando dovrà esserci un'intimità?"

A Uomini e Donne, la storica trasmissione di Mediaset condotta da sempre da Maria De Filippi, tiene sempre banco la relazione tra Nicola Vivarelli, in arte Sirius, e Gemma ...

25.05.2020