cronaca

SuperEnalotto, vincitore milionario confessa: "Mi sento solo"

11.10.2019 - 20:15

0

Roma, 11 ott. (AdnKronos) - Una vita completamente stravolta nel bene e nel male. "Non sto più nel paese, dove ero prima, lì lo sanno tutti che ho vinto" racconta a 'ItaliaSì!' il vincitore di 35 milioni di euro al SuperEnalotto. L'anticipazione di quello che dirà nella puntata di domani in onda alle 16,40 su Rai1 del programma, condotto da Marco Liorni. L'uomo confessa di sentirsi solo e raccomanda al recente vincitore di 200 milioni di non fidarsi di nessuno.

Intervistato da Liorni nella sua abitazione l'uomo, a volto coperto, racconta: "Vivo in un comprensorio con la vigilanza. A mio figlio ho dovuto mettere una guardia del corpo". Una vincita arrivata perché "giocavo da tempo sempre gli stessi numeri ed erano numeri arrivati in sogno a mia madre". L'uomo poi sorride quando dice "stavo per comprare la Lazio, volevo comprare la Lazio".

"Grazie alla vincita ci siamo potuti permettere la fecondazione assistita. Mia moglie a 51 anni ha avuto il nostro bambino", racconta ancora l'uomo. Ma non sempre i soldi portano a quello che si vuole: "Ho fatto del bene a tanta gente, ho coperto debiti di amici. Ma adesso mi sento solo", dice, e aggiunge che "al vincitore dei 200 milioni di Lodi direi non ti fidare di nessuno. Il 90% della gente che si avvicina è solo perché vuole soldi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

HostMilano, l'ospitalità sempre più tecnologica e sostenibile

HostMilano, l'ospitalità sempre più tecnologica e sostenibile

Milano, 18 ott. (askanews) - Il mondo dell'ospitalità guarda all'innovazione, alla creatività e al contempo mostra attenzione alle tematiche ecologiche e alla necessità di cambiare forme mentali. E' quanto emerge dalla nuova edizione di HostMilano, la fiera internazionale dell'hospitality che si è aperta nei quartieri di Rho di Fiera Milano. A presentarcela Simona Greco, direttore manifestazioni ...

 
Afghanistan, duplice esplosione in moschea: almeno 62 morti

Afghanistan, duplice esplosione in moschea: almeno 62 morti

KABUL, 18 ott. (askanews) - Duplice esplosione in una moschea del Nangarhar, provincia orientale dell'Afghanistan durante la preghiera collettiva del venerdì santo per i musulmani ha provocato un tragico bilancio di almeno 62 morti. Attaullah Khogyani, portavoce del governatore ha dichiarato che l'esplosione ha causato il crollo del tetto dell'edificio.

 
Libano, rivolta contro tassa su Whatsapp: migliaia in piazza

Libano, rivolta contro tassa su Whatsapp: migliaia in piazza

Beirut, 18 ott. (askanews) - In Libano la folla è scesa di nuovo in strada a Beirut ed in diverse città del Paese scandendo slogan contro il governo che è accusato di aver imposto nuove tasse in un Paese oppresso dalla crisi economica. In migliaia hanno manifestato già ieri contro la tassa sull uso di Whatsapp e di altri mezzi di comunicazione via Internet, subito ritirata dal governo. I due ...

 
Manovra, Rossi (Confindustria): ci aspettavamo più coraggio

Manovra, Rossi (Confindustria): ci aspettavamo più coraggio

Capri, 18 ott. (askanews) - La manovra economica è il "primo vero banco di prova" del Governo giallo-rosso "per mostrare di essere diverso", ma "ci aspettavamo più coraggio perché il nostro Paese non riparte 'salvo intese'". E' questo il giudizio del presidente dei giovani di Confindustria, Alessio Rossi, sulla legge di bilancio. "Le imprese non approvano bilanci 'salvo intese' - ha detto dal ...

 
Torna la "Notte dei ricercatori"

SIENA

Torna la "Notte dei ricercatori"

Torna la Notte dei Ricercatori in Toscana. E’ tutto pronto per la manifestazione dedicata all’incontro con la scienza, che venerdì 27 settembre vedrà coinvolti in tutta la ...

17.09.2019

A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Siena

A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Gianna Nannini ha vinto il Premio Tenco 2019. Oltre che alla cantautrice senese il premio è stato assegnato anche a Pino Donaggio (artista) e Franco Fabbri (operatore ...

23.08.2019

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Montepulciano

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Il maltempo che si è scatenato a Montepulciano e dintorni nel pomeriggio di giovedì 22 agosto non ha impedito il regolare svolgimento della serata più attesa della settimana ...

23.08.2019