esteri

Siria, una dozzina gli italiani pro Isis partiti dal nostro Paese

11.10.2019 - 14:15

0

Beirut, 11 ott. (AdnKronos/Aki) - Sono non più di una dozzina, secondo recenti stime, i militanti pro Isis di nazionalità italiana partiti in questi anni dal nostro Paese con l'obiettivo di combattere nelle file dell'organizzazione terroristica di Abu Bakr al-Baghdadi in Siria ed in Iraq. Il resto dei militanti partiti dall'Italia sono stranieri che hanno soggiornato nel nostro Paese o per qualche motivo sono transitati per il territorio italiano, per un totale di 138 foreign fighter. Questo segnalavano a marzo gli 007 italiani nella Relazione annuale al Parlamento sulla politica dell'informazione per la sicurezza, curata dal Dis, nella quale si calcola che una cinquantina di combattenti siano stati uccisi nei teatri di conflitto.

Fonti curde hanno rivelato ad Aki-Adnkronos International che attualmente "una donna, i suoi due figli e un combattente gli italiani" dell'Isis sono nelle prigioni nella Siria nordorientale gestite dalle Unità di protezione del popolo (Ypg) curdo. In altri Paesi il fenomeno degli aspiranti combattenti per il terrorismo è stato decisamente più marcato. I numeri italiani sono molto inferiori a quelli di Belgio, Francia, Germania e Gran Bretagna, da dove in questi anni sono partiti per le zone del fronte almeno 3mila combattenti. Dopo la sconfitta militare imposta all'Isis in Siria e Iraq, l'allerta è soprattutto in relazione al concreto rischio del cosiddetto 'effetto blowback', vale a dire alla possibilità che, una volta rientrati nei Paesi d'origine, i foreign fighter decidano di passare all'azione.Nel rapporto dell'Europol di fine giugno si evidenziava proprio come i foreign fighter stiano tornando in massa in Europa. Il Regno Unito è in testa ai Paesi europei con la più alta percentuale di combattenti di ritorno con il 45% di sospetti jihadisti rientrati da Siria e Iraq. A seguire c'è la Germania, mentre l'Italia ha visto finora un ritorno di jihadisti "approssimativamente tra il 20 ed il 30%", si legge nel rapporto. Secondo l'Europol, i foreign fighter di ritorno continuano ad utilizzare sia le rotte balcaniche che quelle mediterranee per tornare in Europa.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Festival di Sanremo 2020, bufera su Junior Cally: il video di Strega, la canzone nel mirino della critica
Musica

Sanremo, bufera sulla partecipazione di Junior Cally: il video di Strega, la canzone nel mirino della critica

La partecipazione al prossimo Festival di Sanremo del rapper Junior Cally sta scatenando polemiche a non finire. Nel mirino della critica, e di numerosi esponenti politici di tutti i partiti (leggi qui) c'è in modo particolare il testo di una sua canzone, "Strega", che risale al 2017, in cui ci sono frasi sessiste e dispregiative nei confronti delle donne. Questo il video della canzone ...

 
Video Pietro Anastasi e quei dispetti a Juventus e Inter. I gol con la maglia dell'Italia
Calcio

Video Pietro Anastasi e quei dispetti a Juventus e Inter. I gol con la maglia dell'Italia

Pietro Anastasi è l'ennesimo calciatore ucciso dalla Sla. Una lista purtroppo molto lunga e che ogni anno si arricchisce di altri nomi. Pietro era nato a Catania il 7 aprile 1948 e dopo gli esordi nella Massiminiana, fu notato dal Varese che gli offrì il primo vero contratto da professionista. Dopo 66 presenze e 17 gol, il passaggio alla Juventus. Della Vecchia Signora è diventato uno dei simboli ...

 
Video Pietro Anastasi, in centinaia alla camera ardente. Il figlio: "Ha scelto la sedazione appena ha saputo"
Calcio in lutto

Video Pietro Anastasi, in centinaia alla camera ardente. Il figlio: "Ha scelto la sedazione appena ha saputo"

L'Italia calcistica piange Pietro Anastasi. Centinaia di persone stanno portando l'ultimo saluto al campione nella camera ardente allestita a Varese nel salone del consiglio comunale. Amici, parenti, cittadini comuni e ovviamente tanti personaggi del calcio. Ad omaggiare l'attaccante che nella sua carriera ha indossato le maglie di Massiminiana, Varese, Juventus, Inter, Ascoli e Lugano (oltre che ...

 
Sardine a Bologna, Piazza VIII Agosto gremita di gente

Sardine a Bologna, Piazza VIII Agosto gremita di gente

(Agenzia Vista) Bologna, 19 gennaio 2020 Sardine a Bologna, Piazza VIII Agosto gremita di gente A Bologna l'evento delle sardine in Piazza VIII Agosto / fonte 6000 Sardine Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
C'è posta per te di Maria De Filippi, successo ieri sabato 18 gennaio: oltre 5,9 milioni di spettatori

Ascolti

C'è posta per te di Maria De Filippi, successo ieri sabato 18 gennaio: oltre 5,9 milioni di spettatori

Ancora un successo per C'è posta te su Canale 5 condottoda Maria De Filippi.. Ieri, sabato 18 gennaio, le Reti Mediaset si sono aggiudicate prima, seconda serata e 24 ore con,...

19.01.2020

Video Sharon Fonseca, fidanzata di Gianluca Vacchi, super sexy ad un matrimonio: ecco come si è presentata

Social

Video Sharon, fidanzata di Gianluca Vacchi, super sexy al matrimonio

Sharon Fonseca, modella bellissima e fidanzata di Gianluca Vacchi, in tailleur rosso con giacca scollata e quasi aperta che lascia intravedere il seno. Pantaloni ...

19.01.2020

Taylor Mega, foto super sexy con maglietta altezza seno, linguaccia e dito medio

Social

Taylor Mega, foto super sexy con maglietta altezza seno, linguaccia e dito medio

Taylor Mega scatenata su Instagram. La modella e influencer da 2.3 milioni di follower, pubblica una foto particolarmente sexy. L'immagine, postata all'1, è un selfie che la ...

19.01.2020