cronaca

Nuovi dati su molecole anti-sclerosi multipla Biogen

12.09.2019 - 17:45

0

Roma, 12 set. (AdnKronos Salute) - Da Stoccolma nuovi dati sulle molecole anti-sclerosi multipla frutto della ricerca Biogen. "Dimostrano i benefici potenziali del trattamento con natalizumab, peginterferone beta-1a e interferone beta-1a in determinate popolazioni di persone colpite da sclerosi multipla", si legge in una nota. I risultati ottenuti nella pratica clinica real-world vengono presentati nella capitale scandinava in occasione del 35.mo Congresso del Comitato europeo per il trattamento e la ricerca nella sclerosi multipla (Ectrims) e del 24.mo Congresso annuale sulla riabilitazione nella sclerosi multipla (11-13 settembre).

"La leadership di lunga data di Biogen nelle cure per la sclerosi multipla ci offre l'opportunità di far progredire il paradigma terapeutico grazie alle continue ricerche su alcune delle nostre terapie per la sclerosi multipla più diffuse e prescritte, come natalizumab, peginterferone beta-1a e interferone beta-1a", ha dichiarato Alfred Sandrock , Executive Vice President e Chief Medical Officer di Biogen. "Lavoriamo costantemente per migliorare i risultati nei pazienti, anche attraverso un'esplorazione meditata e rigorosa di nuovi approcci terapeutici".

In particolare, i dati a 4 anni dello studio osservazionale in aperto a braccio singolo Strive confermano l'efficacia real-world a lungo termine di natalizumab nelle persone con sclerosi multipla recidivante nelle fasi precoci, entro 3 anni dalla diagnosi e negativi agli anticorpi contro i virus JC. Nel periodo dai primi 2 ai 4 anni di trattamento il 70,1% dei pazienti partecipanti allo studio ha ottenuto lo stato clinico di Neda (nessuna evidenza di attività della malattia), definito come mancanza di recidive o di peggioramento della disabilità confermato per 24 settimane. In aggiunta, l'83,7 % ha raggiunto lo stato di Mri-Neda, definito come assenza di lesioni captanti il gadolinio o di lesioni in T2 nuove o in espansione. Inoltre, più della metà dei pazienti (58%) ha raggiunto lo stato di Neda propriamente detto, che comprende sia il Neda clinico sia il Mri-Neda. Dai risultati emerge anche che natalizumab è stato associato a miglioramenti significativi della disabilità e del deficit cognitivo.

Inoltre nuovi dati, frutto di due studi osservazionali real-word, comprovano che l'esposizione al trattamento con interferone beta (inclusi il peginterferone beta-1a e l'interferone beta-1a) prima del concepimento e/o durante la gestazione potrebbe non comportare effetti negativi sugli esiti della gravidanza o nella crescita del neonato.

I ricercatori hanno utilizzato i dati sanitari dei registri dei Paesi nordici (Finlandia e Svezia) per esaminare retrospettivamente i risultati sui neonati delle donne trattate con interferone beta e confrontarli con le pazienti non esposte a terapie modificanti la malattia. "I risultati mostrano che gli esiti sono stati simili tra i due gruppi, senza alcuna evidenza che l'esposizione al trattamento con interferone beta prima e/o durante la gravidanza abbia portato conseguenze sul peso o la circonferenza cranica dei neonati alla nascita".

I dati sugli esiti in gravidanza raccolti nel Programma osservazionale su peginterferone beta-1a, un programma della durata di 5 anni attualmente in corso e volto a valutare la sicurezza e l'efficacia a lungo termine del peginterferone beta-1a in più di 1.200 pazienti con sclerosi multipla recidivante in tutto il mondo, "sono risultati in linea con gli esiti riportati in passato sia dagli studi sui registri dei Paesi nordici sia dal Registro europeo dell'interferone beta su gravidanza", conclude la nota.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

(Agenzia Vista) Bergamo, 01 aprile 2020 Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Le immagini del presidente lombardo Fontana in visita al nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia per mappare i positivi al telefono con il vicepresidente Sala Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

(Agenzia Vista) Bologna, 01 aprile 2020 Morto per covid un ragazzo disabile della residenza Battindarno a Bologna Una vittima e 8 positivi al Coronavirus nella residenza Battindarno di Bologna, che assiste 20 disabili adulti. Preoccupazione anche dei sindacati di base, che denunciano una situazione ancora più critica alla residenza Parco del Navile, con almeno 8 decessi: 'Si rischia una strage ...

 
Del Piero e Robbie Williams in videochiamata: "Abbiamo giocato insieme". E poi appuntamento al ristorante

TELEVISIONE

Del Piero e Robbie Williams in videochiamata: "Abbiamo giocato insieme". E poi appuntamento al ristorante

Simpatico siparietto tra Alessandro Del Piero e Robbie Williams a Epcc Alive (clicca qui per la nuova serie), la trasmissione ideata da Alessandro Cattelan su Sky e giunta ...

01.04.2020

La casa di carta, attesa ormai finita: venerdì 3 aprile via alla quarta serie. Guarda il trailer

Televisione

La casa di carta, attesa ormai finita: venerdì 3 aprile via alla quarta serie. Guarda il trailer

Ci siamo. L'attesa è finita. Venerdì 3 aprile si alzerà il sipario sulla quarta serie de La casa di carta che andrà in onda su Netflix. Il trailer ufficiale è stato ...

01.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Fernanda Lessa rivela su Adriana Volpe: "Vi racconto ciò che non si è visto"

Televisione

Grande Fratello Vip 4, Fernanda Lessa rivela su Adriana Volpe: "Vi racconto ciò che non si è visto"

Rivelazioni di Fernanda Lessa, uscita dalla Casa del Grande Fratello Vip 4 che stasera primo aprile 2020 vivrà la semifinale su Canale5. Per approfondire leggi anche: Adriana ...

01.04.2020