cronaca

Nuovi dati su molecole anti-sclerosi multipla Biogen

12.09.2019 - 17:45

0

Roma, 12 set. (AdnKronos Salute) - Da Stoccolma nuovi dati sulle molecole anti-sclerosi multipla frutto della ricerca Biogen. "Dimostrano i benefici potenziali del trattamento con natalizumab, peginterferone beta-1a e interferone beta-1a in determinate popolazioni di persone colpite da sclerosi multipla", si legge in una nota. I risultati ottenuti nella pratica clinica real-world vengono presentati nella capitale scandinava in occasione del 35.mo Congresso del Comitato europeo per il trattamento e la ricerca nella sclerosi multipla (Ectrims) e del 24.mo Congresso annuale sulla riabilitazione nella sclerosi multipla (11-13 settembre).

"La leadership di lunga data di Biogen nelle cure per la sclerosi multipla ci offre l'opportunità di far progredire il paradigma terapeutico grazie alle continue ricerche su alcune delle nostre terapie per la sclerosi multipla più diffuse e prescritte, come natalizumab, peginterferone beta-1a e interferone beta-1a", ha dichiarato Alfred Sandrock , Executive Vice President e Chief Medical Officer di Biogen. "Lavoriamo costantemente per migliorare i risultati nei pazienti, anche attraverso un'esplorazione meditata e rigorosa di nuovi approcci terapeutici".

In particolare, i dati a 4 anni dello studio osservazionale in aperto a braccio singolo Strive confermano l'efficacia real-world a lungo termine di natalizumab nelle persone con sclerosi multipla recidivante nelle fasi precoci, entro 3 anni dalla diagnosi e negativi agli anticorpi contro i virus JC. Nel periodo dai primi 2 ai 4 anni di trattamento il 70,1% dei pazienti partecipanti allo studio ha ottenuto lo stato clinico di Neda (nessuna evidenza di attività della malattia), definito come mancanza di recidive o di peggioramento della disabilità confermato per 24 settimane. In aggiunta, l'83,7 % ha raggiunto lo stato di Mri-Neda, definito come assenza di lesioni captanti il gadolinio o di lesioni in T2 nuove o in espansione. Inoltre, più della metà dei pazienti (58%) ha raggiunto lo stato di Neda propriamente detto, che comprende sia il Neda clinico sia il Mri-Neda. Dai risultati emerge anche che natalizumab è stato associato a miglioramenti significativi della disabilità e del deficit cognitivo.

Inoltre nuovi dati, frutto di due studi osservazionali real-word, comprovano che l'esposizione al trattamento con interferone beta (inclusi il peginterferone beta-1a e l'interferone beta-1a) prima del concepimento e/o durante la gestazione potrebbe non comportare effetti negativi sugli esiti della gravidanza o nella crescita del neonato.

I ricercatori hanno utilizzato i dati sanitari dei registri dei Paesi nordici (Finlandia e Svezia) per esaminare retrospettivamente i risultati sui neonati delle donne trattate con interferone beta e confrontarli con le pazienti non esposte a terapie modificanti la malattia. "I risultati mostrano che gli esiti sono stati simili tra i due gruppi, senza alcuna evidenza che l'esposizione al trattamento con interferone beta prima e/o durante la gravidanza abbia portato conseguenze sul peso o la circonferenza cranica dei neonati alla nascita".

I dati sugli esiti in gravidanza raccolti nel Programma osservazionale su peginterferone beta-1a, un programma della durata di 5 anni attualmente in corso e volto a valutare la sicurezza e l'efficacia a lungo termine del peginterferone beta-1a in più di 1.200 pazienti con sclerosi multipla recidivante in tutto il mondo, "sono risultati in linea con gli esiti riportati in passato sia dagli studi sui registri dei Paesi nordici sia dal Registro europeo dell'interferone beta su gravidanza", conclude la nota.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Video: si lancia dai tetti e cammina sui cornicioni. Sui social dei giovani acrobazie pericolose del parkour
Social

Video: si lancia dai tetti e cammina sui cornicioni. Sui social dei giovani le acrobazie pericolose del parkour

Si chiama Simon Nogueira è francese ed ha solo 26 anni. E' un professionista del parkour, sport e filosofia di vita metropolitana che consiste nell'eseguire un percorso, superando qualsiasi genere di ostacolo attraverso corsa, salti, equilibrio, scalate, arrampicate. Il profilo social di Simon Nogueira ha centinaia di migliaia di follower sul social più in voga tra i giovanissimi, TikTok. Si vede ...

 
Video Grande Fratello Vip 2020, Wanda Nara dietro le quinte: prima in camerino, poi coro da stadio in studio
Televisione

Video Grande Fratello Vip 2020, Wanda Nara dietro le quinte: prima in camerino, poi coro da stadio in studio

Grande Fratello Vip 2020, Wanda Nara dietro le quinte del reality di Canale 5. Le immagini arrivano dal profilo Instagram della showgirl, modella e opinionista del GFV e mostrano i minuti che hanno preceduto la puntata del 17 gennaio. Prima il video in camerino: è la solita sexy preparazione a cui Wanda ha ormai abituato i suoi follower, ma stavolta ha davanti due vassoi di cibo. Segue il video ...

 
Video Ancora cinghiali in cerca di cibo nel centro di una grande città. Il fenomeno è sempre più frequente
Messina

Video Ancora cinghiali in cerca di cibo nel centro di una grande città. Il fenomeno è sempre più frequente

Cinghiali affamati che si spingono nel cuore delle città. Il fenomeno è purtroppo sempre più diffuso. L'ultima "incursione" è stata filmata a Messina e le immagini pubblicate dal seguito sito www.letteraemme.it che si occupa di cronaca locale. Due cinghiali grufolano tranquillamente nei pressi di Piazza Castronovo, praticamente nel centro della città. Gli animali cercano cibo, poi vengono ...

 
Si insedia in Regione Piemonte la Commissione Permanente per la legalita'

Si insedia in Regione Piemonte la Commissione Permanente per la legalita'

(Agenzia Vista) Torino, 17 gennaio 2020 Si insedia in Regione Piemonte la Commissione Permanente per la legalita' Si è insediata a Palazzo Lascaris la Commissione Permanente per la legalità per fronteggiare la criminalità organizzata in Regione Piemonte / courtesy Rete7 Audiopress Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Grande Fratello Vip 2020, lettera d'amore per Licia che scoppia a piangere. Video

Nella Casa

Video Grande Fratello Vip, lettera d'amore per Licia che scoppia a piangere

Arriva anche la lettera d'amore al Grande Fratello Vip in una quarta puntata ricca di sorprese andata in onda su Canale 5 venerdì 17 gennaio. La fidanzata Barbara ha qualcosa ...

18.01.2020

Grande Fratello Vip 2020, Wanda Nara in giacca bianca super scollata. Signorini: "Non esplodere"

Televisione

Wanda Nara in giacca super scollata. Signorini: "Non esplodere". La foto

Wanda Nara ha scelto giacca e pantaloni bianchi per la puntata del 17 gennaio del Grande Fratello Vip 2020, reality Mediaset che va in onda su Canale 5, presentato da Alfonso ...

18.01.2020

Il Cantante Mascherato su Rai1, svelata l'identità del Barboncino. Video

Televisione

Video Il Cantante Mascherato su Rai1, svelata l'identità del Barboncino

Seconda puntata de Il Cantante mascherato su Rai1. Nella trasmissione di venerdì 17 gennaio, sono sette i protagonisti dell'edizione dopo che all'esordio l'Unicorno ...

18.01.2020