Otto marzo, cosa fare e dove andare

Otto marzo, cosa fare e dove andare

Dalla discoteca a visite museali fino a viaggi con le vostre amiche

28.03.2013 - 11:25

0

Come ogni 8 marzo ricade la giornata internazionale della donna (comunemente definita festa della donna) nata per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo. In Italia questa celebrazione si è tenuta per la prima volta nel 1911, siamo quindi giunti al 102esimo anno di festa. La domanda è cosa fare e dove andare? Tante le possibilità, noi per darvi una mano ve ne  suggeriamo alcune in ordine sparso. L'8 marzo quest'anno cade di venerdì e sarà davvero l'occasione per un weekend con le amiche coi fiocchi. Una cena, uno spogliarello, un pomeriggio di shopping, una giornata al centro benessere, un pomeriggio al museo gratis o addirittura un vero e proprio weekend da passare con le amiche; le idee sono tantissime e per tutti i gusti, basta solo decidersi in tempo.
In discoteca La discoteca con cena e streap tease maschile in compagnia delle amiche più care rimane l'idea più gettonata dalle giovanissime che non vogliono rinunciare a una serata divertente per di più gratis. In tutta Italia numerosi locali organizzano eventi a tema per l'8 marzo, con cene più ingresso in disco e intere serate dedicate alle donne. Oppure anche un party a sorpresa con servizio limousine che preleva a domicilio le amiche prescelte per trascorrere la serata. In alternativa esistono molti locali che offrono la possibilità di trascorrere un'esclusiva serata a tema con tanto di maschere a noleggio e giochi di gruppo organizzati.
In casa Se invece si ha a disposizione una casa accogliente la possibilità in più è quella di noleggiare uno chef a domicilio, con cui deliziare e stupire il palato delle presenti, una band oppure un Dj per ballare tutta la notte al ritmo delle hit del momento.
Al museo Se preferite passare una giornata diversa con le amiche, potete optare per un'intera giornata dedicata allo shopping e all'arte. Dopo un tour di tutti i negozi più belli della vostra città o in trasferta a Roma o Milano, vi potete dedicare all'arte. Il Mibac infatti per l'8 marzo offre sempre l'entrata gratuita per tutte le donne in numerosi siti archeologici, luoghi statali, musei e palazzi storici.
In viaggio Se avete tempo e denaro a disposizione, potete concedervi un weekend con le vostre amiche. I più gettonati sono i fine settimana alle terme o nei centri benessere, l'occasione per spettegolare con le amiche del cuore tra un massaggio, una sauna e un percorso knap. Molti tour operator organizzano anche crociere per l'8 marzo, ovviamente dedicate al gentil sesso. E poi ci sono gli sconti delle ferrovie dello stato per viaggiare in treno a prezzi scontati. 
Per le amanti del brivido Ci sono borghi e dimore storiche dove si organizzano serate con delitto da condividere con le amiche o con altri compagni di ventura o più semplicemente la possibilità di ritrovarsi a tavola con un principe.


Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tu si que vales, il campione in carrozzina Gabriele Andriulli vince il premio Tim e fa piangere tutti
Televisione

Tu si que vales, il campione in carrozzina Gabriele Andriulli vince il premio Tim e fa piangere tutti

Durante la puntata finale di Tu si que vales, il programma Mediaset del sabato sera di Canale 5, ha fatto piangere Belen Rodriguez e Gerry Scotti. E probabilmente anche molti telespettatori non sono riusciti a trattenere le lacrime davanti all'esibizione e alla storia di Gabriele Andriulli, il concorrente a cui poi la giuria composta da Maria De Filippi, Teo Mammucari, Rudy Zerbi e lo stesso ...

 
Tu si que vales, Patrizio Ratto suona, canta, balla e va alla finalissima. Il video
Televisione

Video Tu si que vales, Patrizio Ratto suona, canta, balla e va alla finalissima

E' Patrizio Ratto, di Tarquinia, a conquistare il quarto posto utile della seconda parte della serata finale di Tu si que vales, quella che dà diritto alla sfida che mette in palio 100mila euro. Suona, canta e balla portando in scena un numero che conferma le grandi doti dell'artista. Nonostante sia inserito forse nel quartetto più competitivo, Patrizio riesce a convincere i telespettatori che lo ...

 
Genoa-Sampdoria, Gabbiadini: "Il mio un gol che pesa per la classifica e per i tifosi"

Genoa-Sampdoria, Gabbiadini: "Il mio un gol che pesa per la classifica e per i tifosi"

(Agenzia Vista) Liguria, 15 dicembre 2019 14-12-19 Genoa-Sampdoria, Gabbiadini: "Il mio un gol che pesa per la classifica e per i tifosi" Un lampo nel finale di Gabbiadini, entrato dalla panchina, decide il derby della Lanterna a favore della Sampdoria, che s'impone cosi' 1-0 ai danni del Genoa. Tre punti pesantissimi per la squadra di Ranieri, che si toglie momentaneamente dalla zona rossa della ...

 
Genoa-Sampdoria, Linetty: "Partita dura, con molti falli e due tiri in porta"

Genoa-Sampdoria, Linetty: "Partita dura, con molti falli e due tiri in porta"

(Agenzia Vista) Liguria, 15 dicembre 2019 14-12-19 Genoa-Sampdoria, Linetty: "Partita dura, con molti falli e due tiri in porta" Un lampo nel finale di Gabbiadini, entrato dalla panchina, decide il derby della Lanterna a favore della Sampdoria, che s'impone cosi' 1-0 ai danni del Genoa. Tre punti pesantissimi per la squadra di Ranieri, che si toglie momentaneamente dalla zona rossa della ...

 
Tu si que vales, il campione in carrozzina Gabriele Andriulli vince il premio Tim e fa piangere tutti

Televisione

Tu si que vales, il campione in carrozzina Gabriele Andriulli vince il premio Tim e fa piangere tutti

Durante la puntata finale di Tu si que vales, il programma Mediaset del sabato sera di Canale 5, ha fatto piangere Belen Rodriguez e Gerry Scotti. E probabilmente anche molti ...

15.12.2019

Il Collegio 4, Mariana Aresta cacciata di casa dal padre perché gay

personaggi tv

Il Collegio 4, Mariana Aresta cacciata di casa dal padre perché gay

I giorni felici e spensierati che l'hanno vista protagonista nella quarta edizione del "Il Collegio" sono ormai solo un lontano ricordo per Mariana Aresta, che sul proprio ...

15.12.2019

Video Enrica Musto, bella e bravissima. Sogni, idoli e amicizie della vincitrice di Tu si que vales

Televisione

Enrica, bravissima e bella. Sogni, idoli e amici della vincitrice di Tu si que vales

Si chiama Enrica Musto, ha 21 anni, studia canto lirico da quando ne aveva 12. E' la vincitrice dell'edizione 2019 di Tu si que vales, show Mediaset in onda su Canale 5, ...

15.12.2019