Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferrovie dello Stato, in arrivo 1000 assunzioni

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Mille nuovi posti di lavoro con Ferrovie dello Stato Buone notizie per chi vuole lavorare con Ferrovie dello Stato italiane. E' di questi giorni infatti la notizia dell'accordo siglato tra i sindacati e Ferrovie dello stato italiane che favorirà il ricambio generazionale. A siglare l'accordo sono state Ferrovie dello Stato, Filt Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti, Ugl Af, Fast mobilità, Osa ferrovie. Salvatore Pellecchia, segretario nazionale della Fit-Cisl, dopo la firma ha spiegato come il documento preveda che il fondo bilaterale, che è finanziato da azienda e lavoratori, accompagni all'uscita mille persone alle quali mancano trentasei mesi o meno alla pensione. I dipendenti che sono in uscita sono così suddivisi: 330 di Rfi, 590 di Trenitalia e 80 di Mercitalia. Allo stesso tempo a fianco a questo percorso che di fatto accompagnerà all'uscita i lavoratori che si avviano alla pensione, saranno assunte almeno mille persone, con funzioni di personale mobile e personale tecnico di Trenitalia e Mercitalia e personale tecnico di Rfi. In sostanza il fondo sosterrà il ricambio generazionale fino a concorrenza delle disponibilità economiche, pari a 124 milioni di euro circa. Leggi tutte le offerte di lavoro della settimana Guardia di finanza, si cercano 55 allievi E' indetto al comando generale della guardia di finanza per l'anno accademico 2017-2018 un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'ammissione di 55 allievi ufficiali del “ruolo normale” al primo anno del 117esimo corso dell'Accademia della Guardia di finanza. Tra i requsiti fondamentali è il diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l'iscrizione a corsi di laurea previsti dalle Università statali o legalmente riconosciute. La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it - area “Concorsi on line”. Il termine per la presentazione delle domande è stato fissato al prossimo 6 marzo. Marina militare, attesi 33 ufficiali Sono indetti i concorsi, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessivi trentatre ufficiali in servizio permanente dei ruoli speciali dei vari corpi della marina militare. I concorsi riguardano: quindici ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Stato maggiore, dieci ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo del Genio della marina, tre ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di commissariato militare marittimo, cinque ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo delle capitanerie di porto. La procedura per partecipare al concorso viene gestita tramite il portale dei concorsi on-line del ministero della Difesa, www.difesa.it, area siti di interesse, link concorsi on-line Difesa e attraverso il sito intranet www.persomil.sgd.difesa.it. L'ultima data utile per la domanda è il 6 marzo prossimo.