Calderone: "Investire in percorsi riaccompagnamento al lavoro'

norme

Calderone: "Investire in percorsi riaccompagnamento al lavoro'

12.09.2019 - 16:46

0

Roma, 12 set. (Labitalia) - Investire in percorsi di riaccompagnamento al lavoro per i disoccupati per impedire che il reddito di cittadinanza si trasformi in una misura puramente assistenziale. Questo, in sintesi, il messaggio diffuso dalla presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, Marina Calderone, in occasione del convegno 'Combattere la disoccupazione di lungo periodo: il ruolo della società civile organizzata', organizzato questa mattina a Roma in collaborazione con l’Osservatorio del mercato del lavoro (Oml) del Comitato economico e sociale Europeo (Cese). L’evento ha visto, tra gli altri, la partecipazione del presidente Inps, Pasquale Tridico, il quale ha sostenuto la necessità di investire nella scuola, nella formazione continua e nelle competenze per superare la disoccupazione di lunga durata e non restare indietro.

Commentando gli effetti generati dalla disoccupazione di lungo periodo, che in Italia corrisponde al 51,2% su un totale di 2.865.000 disoccupati come ricordato nel corso dell'evento, la presidente ha posto l’accento soprattutto sulla spesa in politiche passive sostenuta da un paese come il nostro che non ha né la disponibilità né la convenienza ad aderire su base volontaria a programmi di politica attiva del lavoro.

Secondo il rapporto annuale dell’Inps, diffuso lo scorso luglio, nel 2018 l’Istituto ha sostenuto una spesa di 15 miliardi di euro a fronte dei 5,7 miliardi di euro che hanno alimentato il fondo per la disoccupazione. I servizi per l’impiego pubblici italiani, del resto, sono dotati di poco personale e scarsi investimenti, incentivando così il disoccupato a scegliere la strada più conveniente: fruire del sussidio di politica passiva. “Per rendere sostenibile la spesa in sussidi passivi di disoccupazione - ha dichiarato la presidente - servirebbe un piano di investimenti in politiche attive del lavoro rivolte ai percettori di NaSpi, l’indennità di disoccupazione che ogni anno interessa 1,5 milioni di persone".

In Italia, infatti, non esiste uno strumento specifico per limitare la spesa in sostegni alla disoccupazione e le misure e risorse rivolte al reimpiego dei percettori dell’assegno di ricollocazione sono state dirottate sui beneficiari del reddito di cittadinanza che risultino avviabili al lavoro. "La vera sfida -ha suggerito la presidente- è evitare che il reddito di cittadinanza diventi una misura assistenziale, soprattutto al Sud. Per far questo, è necessario produrre quel match tra la politica di sostegno e gli interventi di riaccompagnamento al lavoro". Un ruolo importante nel favorire l’occupazione, si è sostenuto nel corso dell'evento, è svolto dai consulenti del lavoro, che assistono 1,5 milioni di imprese e gestiscono 8 milioni di rapporti di lavoro. La categoria può contribuire a un migliore incrocio fra domanda e offerta di lavoro anche grazie alla sua Fondazione Consulenti per il lavoro, agenzia per il lavoro del Consiglio nazionale dell’Ordine".

“Se vogliamo che le politiche attive funzionino nel nostro paese e la raccomandazione del 2016 del Consiglio dell’Unione europea sull’inserimento dei disoccupati di lungo periodo nel mercato del lavoro diventi un processo virtuoso -ha concluso la presidente- dobbiamo promuovere investimenti in riqualificazione del lavoro per chi il lavoro l’ha perso, in linea con le esigenze delle imprese. Sono queste, infatti, che possono raccontarci i fabbisogni formativi dei lavoratori e farci riflettere sulle nuove figure professionali di cui ha bisogno il mercato”.

Nel contrasto alla disoccupazione di lungo periodo anche l’Europa è chiamata a svolgere un ruolo importante, come ha sostenuto il presidente di Oml, Krzysztof Pater. “Dopo la raccomandazione europea, la Commissione europea ha implementato e messo in atto numerose misure per fornire sostegno ai disoccupati coinvolgendo tutti gli Stati membri, soprattutto quelli con maggiori risorse”. In quest’ambito si muove anche il Comitato economico e sociale europeo per individuare le opportunità di lavoro a livello nazionale e comunitario e contribuire ad affrontare gli squilibri tra domanda e offerta sul mercato del lavoro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Alitalia, Patuanelli: "Possibilità soluzione positiva con Ue"

Alitalia, Patuanelli: "Possibilità soluzione positiva con Ue"

(Agenzia Vista) Roma, 18 febbraio 2020 Alitalia, Patuanelli: "Possibilità soluzione positiva con Ue" "Governo non ritiene necessario ulteriore prestito ponte". Così il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, rispondendo alle domande dei giornalisti alla Commissione Ue a Bruxelles. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Intesa-Ubi, Patuanelli: "Valutiamo positivamente consolidamento, crea campione europeo"

Intesa-Ubi, Patuanelli: "Valutiamo positivamente consolidamento, crea campione europeo"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 18 febbraio 2020 Intesa-Ubi, Patuanelli: "Valutiamo positivamente consolidamento, crea campione europeo" "Lo valutiamo sicuramente come un aspetto positivo quello di un grande campione europeo nel settore bancario". Così il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, rispondendo alle domande dei giornalisti alla Commissione Ue a Bruxelles. Fonte: Agenzia ...

 
A Pompei riaperte tre Domus, anche la Casa degli Amanti

A Pompei riaperte tre Domus, anche la Casa degli Amanti

Pompei, 18 feb. (askanews) - Una giornata importante questo 18 febbraio per Pompei, con l'inaugurazione di tre domus restaurate alla presenza del ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, e con la presentazione della fine dei lavori di messa in sicurezza del sito archeologico. Sono ora visitabili la Casa del Frutteto, la Casa della Nave Europa e soprattutto la Casa degli Amanti, così detta ...

 
Dal delitto d'onore al femminicidio, presentato all'Università eCampus il libro 'Solo perché donna'

Dal delitto d'onore al femminicidio, presentato all'Università eCampus il libro 'Solo perché donna'

(Agenzia Vista) Roma, 18 febbraio 2020 Dal delitto d'onore al femminicidio, presentato all'Università eCampus il libro 'Solo perché donna' Lo speciale sulla presentazione del libro 'Solo perché donna' dell'ex Presidente dell’Associazione Italiana dei Giudici per i Minorenni e per la Famiglia Melita Cavallo presso l'Università eCampus a Roma. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev ...

 
Wanda Nara si confessa: "Mio padre dice che sono avida, assurdo. Ecco la verità su Maxi Lopez e Mauro Icardi"

Wanda Nara si confessa

"Mio padre dice che sono avida, assurdo. La verità su Maxi Lopez e Mauro Icardi"

"Non ho lasciato Maxi Lopez per mettermi con Mauro Icardi per una questione di soldi. Non sono avida come dice mio padre. La storia è diversa". Wanda Nara racconta la sua ...

18.02.2020

Grande Fratello vip 2020, Asia Valente subito sexy in bikini mostra il suo lato migliore a Zequila FOTO

Nella Casa

Grande Fratello vip 2020, Asia Valente subito sexy in bikini mostra il suo lato migliore a Zequila FOTO

Terremoto nella Casa. Asia Valente è una delle nuove entrate ed è costantemente ripresa dalla telecamere del Grande Fratello Vip 2020. Per approfondire leggi anche: Tre nuove ...

18.02.2020

Gianluca Vacchi come il genio: rubate la lampada ed esprimete un desiderio. Foto mezzo nudo

Social

Gianluca Vacchi come il genio: rubate la lampada ed esprimete un desiderio. Foto mezzo nudo

Ruba la lampada ed esprimi un desiderio. E' un Gianluca Vacchi versione genio della lampada a pubblicare nuove foto sul suo profilo Instagram ormai prossimo ai 15 milioni di ...

18.02.2020