Previdenza: Enpacl, da 1° gennaio 2020 nuovo regolamento

22.07.2019 - 17:15

0

Roma, 22 lug. (Labitalia) - Pensioni più ricche grazie alla ricongiunzione gratuita, ma anche maggior attenzione alle nuove famiglie nate dalle unioni civili. Il Regolamento di previdenza e assistenza dell’Enpacl, la Cassa di previdenza dei consulenti del lavoro, continua a cambiare volto e lo fa con una serie di modifiche all’insegna di una più ampia tutela degli iscritti.

Dopo la pubblicazione in G.U. n. 162 del 12 luglio 2019 dell’approvazione ministeriale alla delibera adottata dall’assemblea dei delegati dell’Ente il 23 novembre 2017, il nuovo testo entrerà in vigore dal 1° gennaio 2020. Con le nuove regole, più del 60% degli iscritti potrà accedere a un assegno più robusto grazie alla ricongiunzione – gratuita o onerosa – e alla contribuzione volontaria.

In caso di ricongiunzione gratuita sarà possibile esercitare tale opzione per i contributi versati presso altri enti nei periodi antecedenti il 2013 (data di entrata in vigore presso l’Enpacl del metodo contributivo). I contributi, così, verranno considerati validi ai fini della misura, ma non incideranno sull’anzianità contributiva ovvero sul diritto ad andare in pensione. Più vantaggiosa la ricongiunzione onerosa: in questo caso, le eventuali eccedenze contributive andranno ad aumentare il montante contributivo individuale, incidendo sia sull’assegno pensionistico che sulla relativa anzianità.

L’altra strada possibile per gli iscritti all’Enpacl è la contribuzione volontaria, utile ai fini della maturazione del diritto alla pensione di vecchiaia che, in aggiunta alla contribuzione integrativa obbligatoria, potrà essere versata anche se si è iscritti ad altre Casse, aumentando la prestazione di base.

Per quanto concerne i riscatti, il pagamento per periodi di praticantato e servizio militare viene portato a 60 rate mensili mentre quello della laurea resta rateizzabile in 10 anni, senza interessi. Un’ulteriore novità riguarda la rateazione dei debiti contributivi: al fine di agevolare i pagamenti questa viene estesa da 5 a 7 anni, il minimo rateizzabile passa da 2.000 a 1.000 euro e l’importo minimo da 200 a 100 euro.

Inoltre, pagando un quarto della morosità contributiva residua si potrà accedere a un’ulteriore rateazione del debito per gli anni per i quali si è stati dichiarati decaduti. Perciò chi non è in regola avrà diritto ad una seconda chance. Viene inoltre introdotto sia il ravvedimento operoso, con il diritto ad una riduzione delle sanzioni del 70% per chi accetta spontaneamente di pagare i debiti dell’anno precedente entro il 31 dicembre dell’anno successivo, sia l’accertamento con adesione, che consente, pagando il proprio debito in unica soluzione o a rate, di usufruire di uno sconto del 50% sulle sanzioni.

Fra le novità del Regolamento, l’estensione alle unioni civili di tutte le disposizioni su pensioni superstiti e provvidenze straordinarie. Riconosciuta, inoltre, l’indennità di maternità al genitore adottivo o affidatario senza limiti di età anagrafica del bambino anche in casi di adozione nazionale.

"Un Regolamento più efficace, più semplice, più vicino alle esigenze dei nostri iscritti", commenta il presidente dell’Enpacl, Alessandro Visparelli, evidenziando come "le nuove misure sono state rese possibili dagli ottimi risultati conseguiti nel bilancio consuntivo 2018, caratterizzato dall’avanzo di gestione più elevato dei 50 anni di storia dell’Ente: 96 milioni di euro. Somme che investiremo, in linea con gli anni scorsi, nel miglioramento delle prestazioni per gli iscritti, agendo su più fronti, dall’assistenza alla formazione".

"Le nuove misure -ha aggiunto- agevolano non solo l’incremento del proprio assegno pensionistico, ma vanno anche incontro a quei colleghi che non hanno potuto versare i contributi per difficoltà economiche temporanee e che intendono regolarizzare la propria posizione".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati. La leader di FdI Giorgia Meloni in Aula: "Quello che chiedo sono informazioni certo. Se il coronavirus è un pericolo grave, la risposta deve essere ferma, seria, coerente. Se il coronavirus è una ...

 
Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

(Agenzia Vista) Lombardia, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Fontana: “Mia collaboratrice contagiata, io negativo ma mi auto-isolo” Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana su Facebook:. "Per due settimane cercherò di vivere in un auto-isolamento, che preservi tutte le persone che mi circondano. Oggi ho passato la giornata indossando la mascherina e continuerò a farlo, cosicché se mai ...

 
Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "Con la piena fiducia nella nostra comunità scientifica, con una solida collaborazione istituzionale, con determinazione e tempestività nella realizzazione dei provvedimenti necessari, supereremo, tutti ...

 
Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi”

Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi”

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi” Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "L'articolo 117 della nostra costituzione definisce competenze concorrenti tra stato e regioni nel governo del servizio sanitario che a maggior ragione in una situazione di emergenza nazionale ...

 
Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

L'intervista

Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

Luisa Ranieri si racconta la settimanale Oggi. La nota attrice non ama parlare di sè - "Mi annoia parlare di me stessa... sono molto timida e questo pregiudica tutto" - ma ...

26.02.2020

Ballando con le stelle 15, nel cast anche il fidanzato di Diletta Leotta

in tv

Ballando con le stelle 15, nel cast anche il fidanzato di Diletta Leotta

Milly Carlucci cala l'asso in vista della prima puntata di Ballando con le stelle, in programma il 28 marzo. Dopo aver ufficializzato la partecipazione di Elisa Isoardi e ...

26.02.2020

Quentin Tarantino e Daniella Pick, il frutto del grande amore è un figlio dal nome top secret

Gossip

Video Quentin Tarantino e Daniella Pick, un figlio frutto del grande amore

Quentin Tarantino il 22 febbraio è diventato padre di un maschietto. Il nome per ora è top secret. E' il coronamento della storia d'amore tra il regista, sceneggiatore, ...

26.02.2020