Il buon pastore

Il buon pastore

26.04.2015 - 15:00

0

“Io sono il pastore, quello buono: il pastore, quello buono, si spoglia della propria vita per le pecore”. Inizia così il piccolo brano del Vangelo di Giovanni (10,11-18) che leggiamo nella quarta domenica di Pasqua. Questa espressione "spogliarsi della vita..." ritorna cinque volte in questi pochi versetti per esprimere evidentemente tutto il senso dell'esistenza di Gesù e della sua missione. Certamente allude alla Croce, ma riguarda ogni attimo della sua vita: tutto di lui è un dono, uno spogliarsi di sé per fare della sua, una vita "deposta" per le pecore.
Già nell'Antico Testamento Dio si è presentato come il pastore che guida, sostiene il popolo nel suo cammino. Come mai sceglie proprio questa figura? Prima di tutto, al tempo di Gesù i pastori in Israele erano veramente tantissimi, quindi tutti ne conoscevano qualcuno di persona e molti avevano fatto il pastore almeno per un periodo della propria vita. Poi, da Abramo in avanti, per tutto il tempo in cui il popolo d'Israele aveva vissuto da nomade, la sua unica ricchezza era stata proprio la pastorizia. Se leggiamo il libro della Genesi, vediamo che tutti i patriarchi, Abramo, Isacco e Giacobbe, erano pastori ed anche Mosè, prima di incontrare il Signore nel Roveto ardente, aveva vissuto da pastore. Non possiamo dimenticare il giovane Davide che, quando viene scelto come futuro Re d'Israele, tornava dai pascoli, insieme alle greggi del padre. Ed infine c'è la voce antica dei profeti, che avevano preannunciato un Re Pastore, cioè un sovrano che avrebbe avuto cura con amore del suo popolo, così come fa un pastore con il suo gregge. Chi ascoltava parlare il Rabbi di Nazareth.
"Conosco le mie e le mie conoscono me": non si tratta di astratta conoscenza teologica, ma di relazione intima, personale. Si tratta di "conoscere", "sperimentare" l'Amore come elemento essenziale costitutivo dell'esistenza umana. Si tratta di entrare nella relazione d'Amore che lui, il pastore buono, fa gustare alle pecore, che è così profonda, così intima perché è quella che il Padre fa conoscere al Figlio: ci introduce nell'intimità della sua esperienza di relazione filiale con il Padre, la fonte dell'Amore che diventa la sua vita, che non può trattenere per sé, ma che egli offre come pastore per le pecore. E ci parla del dono di sé fino alla Croce, estremo segno della disponibilità a lasciare che la sua vita si realizzi tutta nella relazione unica con Dio come un'onda incontenibile che dal Padre arriva al Figlio e attraverso Lui giunge a tutti gli uomini, al mondo intero.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il ministro Boccia a Confindustria: "Prima la salute degli italiani"

Il ministro Boccia a Confindustria: "Prima la salute degli italiani"

(Agenzia Vista) Milano, 09 aprile 2020 Il ministro Boccia a Confindustria: "Prima la salute degli italiani" "Il governo ha le idee chiare: dobbiamo mette in sicurezza la salute degli italiani". Così il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, nel corso della conferenza stampa in seguito alla riunione a Palazzo Marino. Fonte: Facebook/Beppe Sala Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Coronavirus, ebook gratis? Basta la promessa: tornare in libreria

Coronavirus, ebook gratis? Basta la promessa: tornare in libreria

Milano, 9 apr. (askanews) - Un ebook in regalo in cambio solo di una promessa: comprare un libro in una libreria, appena riapriranno. È l'iniziativa Promettimi un libro (#promettimiunlibro) lanciata da bookabook, casa editrice che pubblica tramite crowdfunding. Dal 6 all 11 aprile la casa editrice permetterà di scaricare gratuitamente dal proprio sito (https://bookabook.it/promettimi-un-libro/) ...

 
Dl Cura Italia, il Governo incassa la fiducia con 142 voti favorevoli

Dl Cura Italia, il Governo incassa la fiducia con 142 voti favorevoli

(Agenzia Vista) Roma, 09 aprile 2020 Dl Cura Italia, il Governo incassa la fiducia con 142 voti favorevoli Il Senato riunito per il voto sul decreto Cura Italia con le risorse per sostenere gli italiani nel corso dell'emergenza Coronavirus. Il Governo ha incassato la fiducia del Senato con 142 voti favorevoli. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Covid19, Conte su questione russi in Italia: no condizioni Putin

Covid19, Conte su questione russi in Italia: no condizioni Putin

Milano, 9 apr. (askanews) - "Guardi solo questo sospetto è una grande offesa". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte alla Bbc, sull'onda delle polemiche che la questione degli aiuti russi continua a generare in Italia, e ormai non solo in Italia. Conte parla di grande offesa per lui e "per il governo italiano, e anche per Vladimir Putin, che non si sognerebbe mai di usare tale ...

 
Video Vasco Rossi, auguri speciali per Patty Pravo. Quando disse "E' il mio mito giovanile"

Musica

Video Vasco Rossi, auguri speciali per Patty Pravo. Quando disse "E' il mio mito giovanile"

"Buon Kom... pleanno Patty Pravo". Se c'erano degli auguri che non potevano mancare per Patty Pravo nel giorno del suo compleanno, erano quelli di Vasco Rossi. Non è un ...

09.04.2020

Video Patty Pravo, il compleanno della signora della musica italiana e una Pazza Idea

Musica

Video Patty Pravo, compleanno della signora del Pensiero Stupendo

Giornata speciale per Patty Pravo che proprio oggi, 9 aprile, compie 72 anni. Nicoletta Strambelli, una delle signore della melodia italiana, è infatti nata a Venezia nel ...

09.04.2020

Laura Chiatti e una bella lavata di testa. Quarantena a tutto Instagram per l'attrice e il marito Marco Bocci

social

Laura Chiatti e una bella lavata di testa. Quarantena a tutto Instagram per l'attrice e il marito Marco Bocci

"Una bella lavata di testa". La quarantena di Laura Chiatti continua a tutto Instagram. Non passa giorno che l'attrice e modella di Castiglione del Lago, Perugia, non posti ...

09.04.2020