Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Puzza di fritto nei condomini: ora è reato

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Andateci piano col fritto. Fate cioè molta attenzione a quando friggete. Il rischio è quello di finire in tribunale. La Cassazione, infatti, con la sentenza numero 14467/2017 ha condannato per la prima volta una famiglia per un nuovo reato:  "molestie olfattive”. Il caso specifico dopo le continue proteste da parte dei residenti di un condominio a Monfalcone (Friuli) per le emissioni di fumi, odori e rumori molesti dalla cucina di un appartamento al piano terra. Per la cronaca ogni anno in Italia ci sono un milione di cause civili originate da liti condominiali come quelle riconducibili al cibo in continua ascesa.