Il Movimento è la Verità

Il Movimento è la Verità

07.09.2016 - 10:35

0

L'aggrovigliata situazione del Comune di Roma non è solo un problema della capitale, in controluce è anche una dimostrazione di alcuni paradossi su cui si sta incagliando la politica italiana a tutti i livelli: il rapporto tra rappresentanze e cittadini, il rapporto tra movimenti e/o partiti e istituzioni, la selezione della classe dirigente, la trasparenza dei processi decisionali.
Questioni che tutte si tengono e trovano nel Movimento Cinque Stelle un vero e proprio laboratorio. Quando ci si chiama movimento e si insiste su questa natura, è evidente che lo si fa contrapponendosi alle istituzioni: il punto è se l'opposizione riguardi queste istituzioni, malate, corrotte, burocratizzate.. o le istituzioni in quanto tali, che di per sé vogliono dire sistema e degenerazione. Il M5S rivendica questo profilo e lo fa in un modo così assolutistico che, per un verso, rifiuta qualunque mediazione e sbandiera il rapporto diretto con la base e la consultazione telematica come regola legittimante, per l'altro, si rifiuta a qualunque patto, alleanza o intesa che dir si voglia: alza un discrimine per certi versi biologico tra chi sta nel Movimento e nella sua utopia e chi ne sta fuori, si sottrae a qualunque rapporto e, in attesa del 51%, tuona contro il degrado dominante e tutti gli altri.
Non siamo un partito, abbiamo un mandato diretto dalla gente, ok, ma poi, per sottrarre il movimento alla sua liquidità telematica - peraltro, circoscritta nella quantità e ambigua nella sua realtà e gestione - vengono fuori il capo carismatico, il figlio dell'eminenza grigia defunta e il direttorio. Non è solo una contraddizione in linea di principio, è una sfasatura inconfessata che porta a una serie di corti circuiti: c'è una gerarchia nel M5S? No, e allora il Capo e il Direttorio e il figlio del..? Non sono ammesse le correnti? No, non sono ammesse e le regole sono chiare, ok, ma bastano le regole per produrre un programma politico oppure essere costituiscono un filtro preventivo che vale per garantire i comportamenti ma non dice nulla sui contenuti di un'azione di governo? E, ancora, della politica del M5S fanno parte solo gli unti dal signore, oppure ci può essere un rapporto con la società cosiddetta civile e le professionalità che esprime? Oppure, ancora, se non hai l'investitura del Movimento sei segnato da infamante peccato originale? Mi pare che a Roma si stiano impantanando sul nodo fondamentale di "chi decide cosa", con dubbi e incertezze che riguardano sia il chi, sia il modo di decidere, sia inevitabilmente il cosa.
E mi pare che una verità sia chiara: la rigidità formale dei principi - quali che siano - va a cozzare con la realtà, nel momento in cui un Movimento così (de)strutturato non riesce a gestire in modo aperto un dibattito interno che resta sospeso, fra le espulsioni e la negazione delle correnti e un giacobinismo pronto a infierire su chiunque deroga, da un lato, e, dall'altro, una tendenza alla chiusura e all'opacità dei processi decisionali, a un personalismo trasversale smentito e praticato che si riverbera sull'immagine stessa del Movimento, ne esplicita le contraddizioni e pone interrogativi seri sulla capacità di fare politica nella Capitale e.. oltre.
Il M5S è nato da un rifiuto della partitocrazia, bene, obiettivo largamente condivisibile, però l'etica che si assolutizza così rischia di ritrovarsi indifesa di fronte al ritorno brutale del rimosso: le ambizioni, le debolezze, le menzogne, gli odi, i tradimenti. Ogni tanto, modesto consiglio, sarebbe il caso di dare un'occhiata al Principe di Machiavelli, che conosceva i principi fondanti del potere e altrettanto bene la "verità effettuale" degli uomini, in attesa di una rigenerazione che per ora non è alle viste.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Intesa Sanpaolo, un Natale solidale con le persone in difficoltà

Intesa Sanpaolo, un Natale solidale con le persone in difficoltà

Milano, 16 dic. (askanews) - Intesa Sanpaolo a Milano apre le porte alla solidarietà con un pranzo pre-natalizio, doni e intrattenimento per le persone in difficoltà. Nella mensa aziendale di via Lorenteggio Intesa ha ospitato domenica circa 250 persone, tra cui 80 bambini, che hanno trascorso una giornata diversa pranzando insieme e assistendo a un concerto del sistema delle orchestre e cori ...

 
Manovra, il Governo mette la fiducia in Senato

Manovra, il Governo mette la fiducia in Senato

(Agenzia Vista) Roma, 16 dicembre 2019 Manovra, il Governo mette la fiducia in Senato Il Senato riunito per la discussione sulla Legge Bilancio. Atteso in giornata il voto finale sul testo con la presentazione di un maxi-emendamento sul quale verrà posta la fiducia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Bowerman: con la cucina italiana trasmettiamo la nostra cultura

Bowerman: con la cucina italiana trasmettiamo la nostra cultura

Roma, 16 dic. (askanews) - "La cucina italiana nel mondo sta benissimo. È un fatto noto che la cultura italiana si sia fatta strada e si sia fatta conoscere grazie al cibo, che viene utilizzato come mezzo di trasmissione della nostra cultura. La settimana della cucina italiana nel mondo è un'iniziativa importantissima, siamo al quarto anno e ho fatto un lungo meeting su come standardizzare e ...

 
"Roma Golosa", 10 prodotti tipici e la loro madrina chef Bowerman

"Roma Golosa", 10 prodotti tipici e la loro madrina chef Bowerman

Roma, 16 dic. (askanews) - Riscoprire i sapori di un territorio attraverso un libro che non è un semplice ricettario, ma un tour gastronomico tra le eccellenze d'Italia: dieci prodotti tipici di un area ben precisa e per ognuno cinque ricette a cui la madrina d eccezione, la chef stellata Cristina Bowerman, aggiunge la sua personalissima chicca, con la 51esima ricetta del volume. E' "Roma Golosa" ...

 
Aurora Ramazzotti, bacio di passione sulle note di papà Eros al concerto - video

Social

Aurora Ramazzotti, bacio di passione sulle note di papà Eros al concerto - video

Un bacio passionale, travolgente su una canzone, un successo senza tempo, di Eros Ramazzotti. Il bacio è immortalato in un video che gira su Instagram, postato proprio da lei,...

16.12.2019

Tu si que vales, Maria De Filippi "regala" a Sabrina Ferilli il sexy ballerino a torso nudo. Il video

Televisione

Video Messaggio vocale di Sabrina Ferilli a Maria De Filippi che le regala un sexy ballerino a torso nudo

Maria De Filippi regala a Sabrina Ferilli un sexy ballerino a torso nudo e l'attrice non solo gradisce, ma si gode un bel balletto con il giovane artista, con tanto di baci e ...

15.12.2019

Il talento della vincitrice di Tu si que vales: Enrica Musto canta Tu che m'hai preso il cuor. Il video

Musica

Video Il talento della vincitrice di Tu si que vales: Enrica Musto canta Tu che m'hai preso il cuor

Il video è stato pubblicato su youtube il 26 agosto 2018. Poco più di un minuto e mezzo in cui Enrica Musto, fresca vincitrice di Tu si que vales (show Mediaset in onda su ...

15.12.2019