Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

MotoGp, bis di Lorenzo: ma il Dottore consolida il primato

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Jorge Lorenzo su Yamaha ha vinto il Gran Premio di Francia valido per il Mondiale della MotoGp sul circuito di Le Mans. Alle spalle dello spagnolo si piazza Valentino Rossi sempre su Yamaha staccato di quasi 4". Podio completato da un altro italiano, Andrea Dovizioso su Ducati a 12". Per Lorenzo è la seconda vittoria di fila dopo quella nel Gran Premio di Spagna. Per lo spagnolo Lorenzo è la 35esima vittoria in carriera nella classe MotoGp, mentre Valentino Rossi colleziona il podio numero 201 della sua straordinaria storia. Bellissima la lotta, durata sino alla bandiera a scacchi, per il 4º posto tra Marc Marquez su Repsol Honda e Andrea Iannone, stoico nonostante il dolore alla spalla infortunata, sull'altra Ducati. Festeggia il GP di casa il team Monster Yamaha Tech3, con Bradley Smith e Pol Espargarò in sesta e settima posizione. Maverick Viñales su Suzuki torna nella Top Ten chiudendo nono tra le Desmosedici di Yonny Hernandez e Danilo Petrucci su una Ducati del Team Pramac Racing. Cadute per Dani Pedrosa e Scott Redding; problemi al cambio costringono invece Aleix Espargarò al ritiro. Nella classifica del Mondiale, Rossi consolida il primato con 102 punti davanti al compagno di squadra Lorenzo con 87 e Dovizioso con 83. Inizia a perdere terreno il campione del Mondo Marquez a quota 69 punti. Prossimo appuntamento il 31 maggio con il Gran Premio d'Italia al Mugello. "Abbiamo sofferto parecchio in prova, non riuscivo a guidare la moto al limite, come a Jerez. Oggi ho rischiato di più, ho fatto qualcosa di diverso per la gara e alla fine è andata bene". Così Valentino Rossi ha commentato il secondo posto ottenuto nel Gran Premio di Le Mans valido per il Mondiale della MotoGp. "Ho avuto un buon passo con il giro veloce ed ero competitivo. Ho fatto una grande battaglia con le Ducati poi Jorge era troppo veloce per andarlo a prendere. Comunque una gara solida, una guida solida, mi sono divertito e sono 20 punti importanti per il campionato", ha aggiunto il Dottore.