Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferrari, Alonso deluso: "Mio futuro già deciso da mesi"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

"Oggi dovevamo salvare la benzina e anche senza il pit-stop le McLaren erano più veloci di noi. Forse saremmo arrivati nella stessa posizione ma senza quella lotta con Ricciardo". Così Fernando Alonso commenta ai microfoni di Sky Sport dopo il sesto posto nel Gran Premio di Formula 1 in Russia. "Come avevo detto la partenza era l'unico momento per inventare qualcosa, abbiamo rischiato ma il passo gara era quello", ha ammesso lo spagnolo secondo cui "questi punti non sono granché, perché la Williams è andata sul podio ma abbiamo fatto quello che abbiamo potuto". Capitolo futuro. "La cosa più importante nelle prossime 3 settimane è pensare a Jules Bianchi sperando in buone notizie. Il mio futuro non è una priorità adesso. Come ho detto a Suzuka sono 2-3 mesi che è già tutto deciso nella mia testa e tutto sta andando nella direzione che voglio. Al momento opportuno prenderò la decisione migliore per me e per la Ferrari. Perchè tutte le scelte fatte in questi anni sono state fatte perché la Ferrari venga al top perché è una grande squadra".