Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Costruttore evade 2 milioni di euro

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Individuato dalla Guardia di Finanza di Siena un costruttore edile che per gli anni d'imposta dal 2014 al 2016 ha emesso fatture per operazioni inesistenti per importi rilevanti nei confronti di altro imprenditore residente nel grossetano, che hanno consentito ad entrambi di beneficiare in tal modo di indebiti vantaggi fiscali. Incrociando i dati ricostruito l'importo totale delle fatture per operazioni inesistenti emesse che è risultato ammontare a circa 2.000.000 euro in poco più di due anni. Servizio completo nell'edizione del Corriere di Siena di martedì 16 aprile.